IMG-20240229-WA0028
Fuori programma per l'ex presidente del consiglio Giuseppe Conte: passeggiata con i cittadini a Tagliacozzo
WhatsApp Image 2024-03-01 at 09.11
La volata finale di Mario Quaglieri parte da Avezzano
area mercatale capistrello
Nuovi progetti di riqualificazione urbana in via Cesare Battisti a Capistrello: l’area mercatale si rifà il look
Rewilding Appennines ha appena aperto una stazione di alimentazione supplementare per grifoni a Massa d'Albe
Rewilding Appennines ha appena aperto una stazione di alimentazione supplementare per grifoni a Massa d'Albe
“Donne in prima fila”, l'8 Marzo a Luco dei Marsi presentazione della Consulta delle Donne seguita da una conviviale
“Donne in prima fila”, l'8 Marzo a Luco dei Marsi presentazione della Consulta delle Donne seguita da una conviviale
Cerca
Close this search box.

Reati ambientali a Cerchio, scattano altre due denunce. Il sindaco Tedeschi: “Comune danneggiato da questi episodi. I cittadini collaborino di più”

Già ieri erano state denunciate tre persone per reati ambientali, una è un amministratore comunale. Su quest'ultima circostanza il primo cittadino commenta: "Non ci risulta"
Facebook
WhatsApp
Twitter
Email

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Ferdinando Pecce
Ferdinando Pecce
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Prof
Necrologi Marsica Angela Vicaretti
Angela Vicaretti
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Iva Basile
Iva Basile
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Cesare Macera
Cesare Macera
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Elisa Verdecchia
Elisa Verdecchia
Vedi necrologio
||
||

Cerchio. Ancora 150 metri cubi di rifiuti inerti abbandonati in natura, su di un campo di proprietà, e ancora un sequestro, con due denunce, a Cerchio.

Continua l’azione dei carabinieri del maresciallo Francesco Gentile, della caserma di Cerchio, “a caccia” dei responsabili dell’abbandono in natura di rifiuti, in questo caso, ancora una volta, di materiali di scarto e di risulta, provenienti da cantieri edili.

Nei guai è finito un altro cerchiese E.T. 35enne. Una nuova denuncia è scattata per P.C., il rappresentante della ditta edile del teramano già denunciato l’altro giorno per reati ambientali, insieme ad un altro proprietario di un terreno di Cerchio e a un amministratore comunale.

Secondo l’accusa, già da anni, in un terreno che ora i carabinieri hanno posto sotto sequestro, venivano scaricati illegalmente materiali di risulta, provenienti da cantieri edili. Praticamente le ditte del territorio almeno da un paio d’anni, utilizzano questo terreno che si trova a Cerchio, per disfarsi abusivamente di materiali che invece la legge prevede che vadano classificati e smaltiti in un certo modo.

Anche in questo terreno, come accertato dalle indagini dei militari della locale stazione, sono stati scaricati materiali che provengono dal cantiere allestito per la ristrutturazione del palazzo comunale. Per lo stesso fatto, già tre denunce per reati ambientali erano scattate ieri.

A seguito della notizia della denuncia dell’amministratore comunale di Cerchio, il sindaco, Gianfranco Tedeschi dichiara (riportiamo per intero):

“Il Sindaco con propria autonoma comunicazione del 23 Marzo 2017 – e successiva Ordinanza – ha attivato procure di controllo sul territorio Comunale a seguito di segnalazione di alcuni cittadini. Da anni siamo oggetto di abbandoni di rifiuti di ogni genere sul territorio Comunale. In più occasioni ho formalizzato denunce e segnalazioni in Prefettura. Il Territorio pre-fucense e montano troppo spesso è oggetto di abbandoni di rifiuti di ogni genere compreso calcinacci ed inerti. Il Sindaco continua: non appena ho avuto sentore di abbandono di inerti “ho immediatamente attivato la procedura i controllo e rimozione”. Nella stessa mattinata (ieri ndr) con i militari della locale stazione dei Carabinieri sono stati fatti numerosi controlli. L’intento è quello di verificare con dettaglio l’intero territorio del Comune Cerchio, attivando una task force comunale che collabora con i carabinieri contro i reati ambientali. Speriamo che venga messo fine all’abbandono continuo di rifiuti. Circa venti giorni fa abbiamo anche avuto un incontro con i Carabinieri Ex Forestale di Celano, diretto proprio alla segnalazione di rifiuti abbandonati. Per quanto attiene l’indagine degli inerti riconducibili ai lavori del Comune, ho attivato la procedura i controllo e faremo chiarezza con rigidità, denunciando ogni illecito alle certo alle autorità.

Dalle notizie apprese su giornali on-line (l’inchiesta è stata pubblicata da Terremarsicane, ndr) sembra essere coinvolto anche un amministratore, a noi non risulta e comunque è certo che come amministratore non ha emanato atti di nessun genere diretti ad autorizzati attività di fatto “non consentita dalla Legge”. TEDESCHI: sono certo che si chiarirà presto tutto. Deve essere chiaro che il Comune è danneggiato da questi episodi e attiverà ogni utile azione a tutela del proprio territorio. La speranza è “che ci sia maggiore collaborazione da parte dei cittadini”.

Ristrutturazione del palazzo comunale di Cerchio, materiali edili di scarto abbandonati in natura. Nei guai tre persone, una è un amministratore

PROMO BOX

IMG-20240229-WA0028
WhatsApp Image 2024-03-01 at 09.11
area mercatale capistrello
Rewilding Appennines ha appena aperto una stazione di alimentazione supplementare per grifoni a Massa d'Albe
“Donne in prima fila”, l'8 Marzo a Luco dei Marsi presentazione della Consulta delle Donne seguita da una conviviale
A Teatro con Gusto - Avezzano 2
CARMINE SILVAGNI PRESIDENTE LEONESSA VOLLEY (1)
tavoli professioni
Ada Gentile al pf
chiesa spirito santo
merlino2_cane_feb2024
Scomparsa di Cesare Macera: il Comune di Lecce nei Marsi dichiara il lutto cittadino
Corso di alfabetizzazione rivolto alle donne straniere a Trasacco, le iscrizioni sono aperte
Gli Alpini al Santuario di San Gabriele ricordano i caduti della battaglia russa di Selenyj Jar, dove caddero tanti abruzzesi
Villavallelonga in lutto per la scomparsa improvvisa del 52enne Giovanni Coccia, domani pomeriggio i funerali
Presentazione del nuovo autobus bipiano da 85 posti della TUA
Tua - Santangelo 3
Cipess, sottosegretario Morelli: "146,5 milioni di euro per investimenti in Abruzzo. Adottato il POC 2014-2020 della Regione"
Sabato sarà inaugurato ad Aielli il nuovo impianto di depurazione acque, sindaco Di Natale: "Nel ricordo di Leo Corsini, scomparso troppo presto"
Foto Carlo~2
Quasi ultimati i lavori su Via Roma ad Avezzano con percorso ciclopedonale, nuova alberatura e potenziamento della pubblica illuminazione
dott.Mario Quaglieri
1000024871
locandina_8Marzo~2

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Ferdinando Pecce
Ferdinando Pecce
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Prof
Necrologi Marsica Angela Vicaretti
Angela Vicaretti
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Iva Basile
Iva Basile
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Cesare Macera
Cesare Macera
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Elisa Verdecchia
Elisa Verdecchia
Vedi necrologio

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Avezzano (AQ) n.9 del 12 novembre 2008 – Editore web solutions Alter Ego S.r.l.s. – Direttore responsabile Luigi Todisco.

TERRE MARSICANE È UN MARCHIO DI WEB SOLUTIONS ALTER EGO S.R.L.S.

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina