“Premio Solidarietà” alla scrittrice marsicana Maria Assunta Oddi



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Nell’ambito delle celebrazioni per il ventennale dell’Associazione culturale “Enrico Caruso” di Caserta e Casagiove, realizzata esclusivamente on-line a causa dell’emergenza sanitaria presso la sala consiliare del comune campano di Casagiove, si è tenuta la cerimonia di premiazione di personalità italiane ed estere che si sono distinte per meriti letterari, artistici e musicali.

La scrittrice marsicana Maria Assunta Oddi ha ricevuto il prestigioso “Premio Solidarietà” in memoria del socio “Angelina Di Gennaro” con la seguente motivazione: “Per il costante impegno nel trasmettere i valori dell’amicizia e della solidarietà in particolare verso coloro meno fortunati nella vita”.

Uno dei momenti più alti della serata è stato l’intervento del tenore internazionale Gianluca Terranova, interprete del grande Caruso nel film trasmesso da Rai Uno nel 2012, intitolato la voce dell’amore e quello dell’attore Diego Macario, vincitore del premio Antonio De Curtis. Culmine della kermesse, durante la quale si sono succeduti momenti musicali a cura del Direttore artistico dell’associazione il soprano Cira Di Gennaro, è stata la proclamazione dei vincitori delle varie categorie.

Tra gli autori nazionali ed internazionali la nostra scrittrice Maria Assunta Oddi che ha ricevuto nella Sezione Narrativa il “Premio Unico” per il racconto “Il bambino che non conosceva il mare”, nel ringraziare la giuria ha evidenziato il valore morale dell’arte con le parole di Ennio Flaiano: “Quando la scienza avrà messo tutto in ordine, toccherà ai poeti mischiare daccapo le carte” per tutelare la dignità umana di ognuno e di tutti.

Hanno partecipato tra l’altro, il Presidente onorario e Presidente della commissione giudicatrice, il Giudice Castore Tescione, il Presidente dell’Associazione Prof. Giuseppe Di Gennaro, la coordinatrice Prof.ssa Anna Santosuosso, i membri della commissione Emilia Mastrangelo, Rosa Arbolino, Maria Rosaria Di Gennaro, il Vicepresidente dell’Associazione Claudio Molfino, il Direttore artistico Cira Di Gennaro ed il Maestro Sergio Pagliarulo, nonché il sindaco di Casagiove Peppe Vozza.

Alla nostra conterranea, scrittrice Maria Assunta Oddi, vanno gli auguri più sentiti dall’intero Staff della Redazione per gli innumerevoli e prestigiosi riconoscimenti letterari che contrappongono al senso di smarrimento del nostro tempo un canto di speranza.