Scuola. Ora di religione, è la Marsica il territorio più “laico” in provincia dell’Aquila
Scuola. Ora di religione, è la Marsica il territorio più “laico” in provincia dell’Aquila
La Valle Roveto accoglie Luciano D'Amico, domani a Morino incontro con amministratori e cittadini
La Valle Roveto accoglie Luciano D'Amico, domani a Morino incontro con amministratori e cittadini
Chiedimi come vorrei essere amata
"Chiedimi come vorrei essere amata", una tenera lirica della scrittrice dei Marsi Maria Assunta Oddi
alf
Al via il corso di alfabetizzazione per le donne straniere. Lobene: “Progetto per favorire l’integrazione nella nostra comunità”
veroli-incidente-330x200_c
Maxi tamponamento sulla ex superstrada del Liri: coinvolte 4 auto
Cerca
Close this search box.

Parco Sirente Velino e turismo sostenibile: arriva in Abruzzo la certificatrice CETS dall’Unione Europea

Facebook
WhatsApp
Twitter
Email

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Guido Cerratti
Guido Cerratti
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Raffaella Ruscitti
Raffaella Ruscitti
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Pasquale Iannucci
Pasquale Iannucci
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Albina Di Salvatore
Albina Di Salvatore
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Ferdinando Pecce
Ferdinando Pecce
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Prof

Abruzzo – Dal 13 al 15 luglio, Monica Herrera Pavia, certificatrice Europarc per quanto riguarda la CETS, Carta Europea del Turismo Sostenibile, sarà in Abruzzo sul territorio del Parco Naturale regionale Sirente Velino, per l’avvio della Fase uno delle certificazioni.  Inizia una nuova fase del percorso del Parco Sirente Velino verso la Carta del Turismo SostenibileLa certificatrice sarà sul posto per incontrare con il Presidente del Parco, Francesco D’Amore, il direttore Igino Chiuchiarelli, il referente CETS, il prof. Guido Capanna Piscè dell’Università di Urbino, i sindaci del territorio e gli operatori che hanno accettato la sfida verso quel turismo sostenibile di qualità, che la nuova governance del Parco Regionale ha intrapreso da qualche.

CETS come volano di sviluppo e contemporaneamente strumento di tutela del territorio – sottolinea il professor Guido Capanna Piscè responsabile dell’elaborazione del progetto –. Finalmente il territorio del Parco Sirente Velino si dota di una strategia condivisa verso un turismo sostenibile in grado di intercettare ed attrarre molti stranieri in cerca di questo tipo di esperienza. Una strategia frutto di concertazione con gli operatori, non solo del settore turistico, che hanno partecipato al Forum da cui il direttivo del Parco Regionale Sirente Velino ha redatto il dossier che è stato consegnato in Europa”.

Sarà quindi Monica Herrera Pavia, certificatrice per Europarc, per la prima volta in Abruzzo, a valutare di persona la coerenza e la rispondenza tra quanto emerso dalla documentazione consegnata e la realtà del territorio. Come spiega lo stesso professor Piscé, si tratta della prima fase legata alla Carta Europea del Turismo Sostenibile, ovvero quella relativa agli enti ed al territorio.

Il dossier in validazione comprende tutta una serie di azioni da mettere in campo, attraverso la sinergia tra pubblico e privato e una serie di disciplinari che vanno a determinare le attività scelte attraverso il confronto con il territorio. Se da una parte, quella dell’Altopiano delle Rocche, è emersa l’indicazione di una integrazione tra le attività sciistiche e le altre attività turistiche, da parte della Valle dell’Aterno-Subequana si è puntato maggiormente su infrastrutture e servizi.

La prima fase, quella in atto, è legata quindi alla certificazione del Parco e dei suoi territori; dura cinque anni e va rinnovata. La seconda fase invece riguarda la certificazione degli operatori del territorio. Infine la terza fase, in cui ci sarà la commercializzazione dei pacchetti turistici con le offerte degli operatori già certificati. Con il Parco Sirente Velino, l’Abruzzo avrà un ulteriore territorio protetto certificato CETS, dopo quelli del PNALM, il Parco del Gran Sasso e l’area Marina Protetta della Torre del Cerrano, mentre anche il Parco della Maiella avvierà a breve il percorso. L’Abruzzo si conferma così terra di Parchi e di turismo sostenibile.

Il nostro territorio – sottolinea Francesco D’Amore, Presidente da quasi un anno del Parco Naturale Regionale Sirente Velino, convinto sostenitore e motore propulsore del CETS – possiede una notevole ricchezza e varietà di risorse naturalistiche, storiche, culturali ed enogastronomiche, in grado di fungere da attrattori per differenti tipologie di visitatori lungo tutto il corso dell’anno. L’azione di coordinamento tra Ente Parco e operatori, che si realizzerà attraverso la Carta, sarà utile a mettere a sistema i valori ed i punti di forza di tutto il territorio nel suo complesso, innovando il modello di gestione del turismo, rendendolo multi-stagionale e costruendo sinergie sia all’interno del proprio territorio con soggetti “turisticamente maturi”, che ad esso limitrofi”.

Comunicato stampa Parco Naturale regionale Sirente Velino

PROMO BOX

Scuola. Ora di religione, è la Marsica il territorio più “laico” in provincia dell’Aquila
La Valle Roveto accoglie Luciano D'Amico, domani a Morino incontro con amministratori e cittadini
Chiedimi come vorrei essere amata
alf
veroli-incidente-330x200_c
Pericolo valanghe moderato sul Velino Sirente, Meteomont: "Sconsigliate attività al di fuori delle piste battute e segnalate"
nicola_molteni
tris di medaglie d’oro per tre giovani atleti della Legio Martia di Celano che passano alle fasi nazionali
È appena fiorito l'albero piantato a Civitella Roveto in ricordo di Grazia Sabatini, scomparsa a soli 44 anni
Oggi festeggia 108 anni Italia Palucci: è una delle donne più longeve d'Abruzzo
IMG-20240304-WA0060
Monica Pelliccione
La judoka avezzanese Isabel Sabini conquista l'oro al Campionato Regionale Lazio Abruzzo Esordienti B 2024 di Colleferro
"Il secolo di Pio XII", il 6 Marzo presentazione del libro a Tagliacozzo per la Giornata europea dei Giusti tra le Nazioni
Isweb Avezzano Rugby corsaro a Firenze: vittoria per 5 - 23 e altri quattro punti in classifica
Terminate le prove di collaudo della nuova seggiovia Max Bartolotti a Ovindoli
minacce coltello-2
Treno
palestra
WhatsApp Image 2024-03-03 at 21.12
capelli-
Il cantante e musicista Giuliano Sangiorgi, leader dei Negramaro, ospite in un ristorante di Opi
eded1453-d063-4bad-b658-fe6674392a59
Sciopero nazionale del personale del Gruppo FS e Trenitalia dalle ore 0:00 alle ore 21:00 di venerdì 8 Marzo

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Guido Cerratti
Guido Cerratti
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Raffaella Ruscitti
Raffaella Ruscitti
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Pasquale Iannucci
Pasquale Iannucci
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Albina Di Salvatore
Albina Di Salvatore
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Ferdinando Pecce
Ferdinando Pecce
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Prof

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Avezzano (AQ) n.9 del 12 novembre 2008 – Editore web solutions Alter Ego S.r.l.s. – Direttore responsabile Luigi Todisco.

TERRE MARSICANE È UN MARCHIO DI WEB SOLUTIONS ALTER EGO S.R.L.S.

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina