Chiedimi come vorrei essere amata
"Chiedimi come vorrei essere amata", una tenera lirica della scrittrice dei Marsi Maria Assunta Oddi
alf
Al via il corso di alfabetizzazione per le donne straniere. Lobene: “Progetto per favorire l’integrazione nella nostra comunità”
veroli-incidente-330x200_c
Maxi tamponamento sulla ex superstrada del Liri: coinvolte 4 auto
Pericolo valanghe moderato sul Velino Sirente, Meteomont: "Sconsigliate attività al di fuori delle piste battute e segnalate"
Pericolo valanghe moderato sul Velino Sirente, Meteomont: "Sconsigliate attività al di fuori delle piste battute e segnalate"
nicola_molteni
Il sottosegretario Nicola Molteni a Sulmona per discutere di sicurezza
Cerca
Close this search box.

Parcheggi dell’ospedale riservati ai disabili occupati abusivamente, lo sfogo di un cittadino

Facebook
WhatsApp
Twitter
Email

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Guido Cerratti
Guido Cerratti
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Raffaella Ruscitti
Raffaella Ruscitti
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Pasquale Iannucci
Pasquale Iannucci
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Albina Di Salvatore
Albina Di Salvatore
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Ferdinando Pecce
Ferdinando Pecce
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Prof

Avezzano – Parcheggi riservati ai disabili occupati abusivamente, troppo spesso si sentono polemiche per questo fenomeno di inciviltà,  sui social lo sfogo di un cittadino che stanco delle tante ingiustizie, chiede: “DISABILI … almeno non fregateci i parcheggi”
Approfitto di questo spazio per esprimere una lamentela, che per fortuna non interessa l’ospedale di Pescina che grazie a Dio funziona perfettamente e per me e molte altre persone e’ la salvezza.
L’ospedale deve dare il buon esempio oltre per la sua funzionalita’ ma anche per I parcheggi delle auto, nell’esterno, facendoli usare nel modo piu’ corretto.
Voglio ricordare che gli spazi dei parcheggi riservati ai disabili, non devono essere occupati da chi non ha l’apposito cartellino per disabili.
Troppo spesso le auto che li occupano sono di medici e di abusivi abituali. Dovrebbero essere loro ad essere I primi a dare l’esempio.
Con questo freddo una persona che ha seri problemi di salute, rischia una broncopolmonite.
Un conto e’ coprirsi bene e dopo 10 metri in ospedale, non e’ la stessa cosa parcheggiare fuori dallo spazio ospedaliero.
Chiedo attenzione al Sindaco di Pescina Stefano Iulianella, ai vigili e ai carabinieri, di evitare che questo continui ad accadere per normalità. Se non e’ di vostra competenza vi prego di dirmi a chi devo rivolgermi.
Mi appello affinche’ ci siamo più controlli per I parcheggi e più rispetto per I disabili.
Spero di avere una risposta” Giammarco De Vincentis

Il Sindaco Di Pescina Stefano Iulianella non ha fatto attendere la sua risposta: “Carissimo, non rispettare la segnaletica che riserva un posto di parcheggio ad una persona con documentata disabilità è sicuramente un segno di inciviltà che non può assolutamente far parte del nostro modo di vivere e rispettare il prossimo. Già in passato abbiamo fatto interventi attraverso il nostro comando di polizia municipale ma dal tuo racconto posso immaginare che qualcuno abbia già dimenticato il corretto modo di comportamento. Torneremo di nuovo a verificare ed eventualmente a punire chi trasgredisce le norme ancor più se chi lo fa dovrebbe essere da esempio per tutti, b serata”.

A prescindere dal fatto che parcheggiare nel posto riservato alle persone con disabilità è un abominio dal punto di vista umano, farlo può portare anche delle conseguenze gravi.
Parcheggiare nel posto riservato ai disabili è reato penale
Chi parcheggia la propria macchina nel posto assegnato al singolo utente disabile commette un reato penale.
Le sanzioni
Secondo l’articolo 158 del codice stradale, c’è il divieto di fermata e sosta dei veicoli “negli spazi riservati alla fermata o alla sosta dei veicoli per persone invalide di cui all’art. 188 e in corrispondenza degli scivoli o dei raccordi tra i marciapiedi, rampe o corridoi di transito e la carreggiata utilizzati dagli stessi veicoli” a meno che non si è titolari del contrassegno disabili. I titolari con questo contrassegno possono usufruire dell’esonero dalle limitazioni di tempo nelle aree di parcheggio a tempo indeterminato e dai divieti e limitazioni disposti dall’Autorità competente, ma non hanno il diritto sia alla gratuità della sosta sia alla sosta nella fermata di autobus.
La multa è

  •  da euro 40 a euro 164 per i ciclomotori e i motoveicoli a due ruote;
  • da euro 85 a euro 338 per i restanti veicoli (comprese le cosiddette automobili che il Codice della strada denomina come autoveicoli).

Oltre alla multa, vengono tolti anche due punti dalla patente di guida.

Reato penale
Quando però un automobilista ha la brillante idea di lasciare la propria macchina in un parcheggio assegnato ad un singolo utente disabile, il reato si sposta dal codice stradale a quello civile.
Questo è quanto ha stabilito la Corte di Cassazione nel 2017 quando un incauto automobilista ha lasciato in un posto dedicato la propria vettura dalle 10.40 fino a notte fonda, impedendo alla persona disabile di parcheggiare, al suo ritorno a casa, nel posto a lei assegnato, commettendo violenza privata. L’imputato è stato consegnato al pagamento delle spese processuali, una multa e quattro mesi di carcere.

PROMO BOX

Chiedimi come vorrei essere amata
alf
veroli-incidente-330x200_c
Pericolo valanghe moderato sul Velino Sirente, Meteomont: "Sconsigliate attività al di fuori delle piste battute e segnalate"
nicola_molteni
tris di medaglie d’oro per tre giovani atleti della Legio Martia di Celano che passano alle fasi nazionali
È appena fiorito l'albero piantato a Civitella Roveto in ricordo di Grazia Sabatini, scomparsa a soli 44 anni
Oggi festeggia 108 anni Italia Palucci: è una delle donne più longeve d'Abruzzo
IMG-20240304-WA0060
Monica Pelliccione
La judoka avezzanese Isabel Sabini conquista l'oro al Campionato Regionale Lazio Abruzzo Esordienti B 2024 di Colleferro
"Il secolo di Pio XII", il 6 Marzo presentazione del libro a Tagliacozzo per la Giornata europea dei Giusti tra le Nazioni
Isweb Avezzano Rugby corsaro a Firenze: vittoria per 5 - 23 e altri quattro punti in classifica
Terminate le prove di collaudo della nuova seggiovia Max Bartolotti a Ovindoli
minacce coltello-2
Treno
palestra
WhatsApp Image 2024-03-03 at 21.12
capelli-
Il cantante e musicista Giuliano Sangiorgi, leader dei Negramaro, ospite in un ristorante di Opi
eded1453-d063-4bad-b658-fe6674392a59
Sciopero nazionale del personale del Gruppo FS e Trenitalia dalle ore 0:00 alle ore 21:00 di venerdì 8 Marzo
Consulta Provinciale degli Studenti dell'Aquila
Delegazione regionale 2024-2027

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Guido Cerratti
Guido Cerratti
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Raffaella Ruscitti
Raffaella Ruscitti
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Pasquale Iannucci
Pasquale Iannucci
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Albina Di Salvatore
Albina Di Salvatore
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Ferdinando Pecce
Ferdinando Pecce
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Prof

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Avezzano (AQ) n.9 del 12 novembre 2008 – Editore web solutions Alter Ego S.r.l.s. – Direttore responsabile Luigi Todisco.

TERRE MARSICANE È UN MARCHIO DI WEB SOLUTIONS ALTER EGO S.R.L.S.

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina