alf
Al via il corso di alfabetizzazione per le donne straniere. Lobene: “Progetto per favorire l’integrazione nella nostra comunità”
veroli-incidente-330x200_c
Maxi tamponamento sulla ex superstrada del Liri: coinvolte 4 auto
Pericolo valanghe moderato sul Velino Sirente, Meteomont: "Sconsigliate attività al di fuori delle piste battute e segnalate"
Pericolo valanghe moderato sul Velino Sirente, Meteomont: "Sconsigliate attività al di fuori delle piste battute e segnalate"
nicola_molteni
Il sottosegretario Nicola Molteni a Sulmona per discutere di sicurezza
tris di medaglie d’oro per tre giovani atleti della Legio Martia di Celano che passano alle fasi nazionali
Campionati regionali di boxe a Francavilla: tris di medaglie d’oro per tre giovani atleti della Legio Martia di Celano che passano alle fasi nazionali
Cerca
Close this search box.

Ospedale di Tagliacozzo, M5S Marsica: “Le parole dell’assessore Quaglieri offendono Tagliacozzo e l’intelligenza dei marsicani”

Facebook
WhatsApp
Twitter
Email

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Guido Cerratti
Guido Cerratti
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Raffaella Ruscitti
Raffaella Ruscitti
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Pasquale Iannucci
Pasquale Iannucci
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Albina Di Salvatore
Albina Di Salvatore
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Ferdinando Pecce
Ferdinando Pecce
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Prof

Tagliacozzo – “Le parole pronunciate dall’assessore Quaglieri a Tagliacozzo sull’ospedale cittadino sono una inaccettabile provocazione, oltre che una offesa all’intelligenza dei Marsicani.

Dopo 125 anni di attività, il centrodestra ha voluto con tutte le sue forze cancellare l’Umberto I di Tagliacozzo dall’elenco degli ospedali abruzzesi e ha declassato una unità riabilitativa di eccellenza, togliendole il primario. Questa è la verità ed è scritta a chiare lettere nella legge regionale n.60 che il centrodestra ha approvato il 12 dicembre 2023. Ancora una volta, carta canta mentre esponenti del centrodestra raccontano favole agli elettori.

A pagina 20 del piano approvato da Marsilio e imposto con arroganza al Consiglio regionale, impedendo qualsiasi modifica, si leggono parole estremamente chiare: “la disciplina di recupero e riabilitazione funzionale ha sede presso il presidio di Tagliacozzo per indisponibilità di spazi idonei presso il Presidio Ospedaliero di Avezzano”.

Lo traduciamo una volta per tutte, a vantaggio dell’assessore Quaglieri ed altri esponenti di Fratelli d’Italia: l’Umberto I di Tagliacozzo è stato ufficialmente cancellato e la sua riabilitazione è stata accorpata ad Avezzano con Legge Regionale n.60/2023. A Tagliacozzo resterà fino a quando non si libereranno spazi idonei nell’ospedale SS. Filippo e Nicola. Stando a quanto loro stessi hanno scritto, potrebbe accadere anche l’11 marzo, il giorno dopo le elezioni regionali, mantenendo la tradizione meloniana delle promesse elettorali non mantenute, come hanno già fatto per blocco navale e accise sulla benzina.

Se il centrodestra non avesse voluto che Tagliacozzo corresse questo rischio, avrebbero potuto cancellare dalla Legge che hanno approvato quelle parole che hanno condannato Tagliacozzo a scomparire definitivamente. Il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Giorgio Fedele aveva chiesto con forza di evitare questo scempio, presentando 6 diverse proposte di modifica dello scellerato piano ospedaliero imposto da Marsilio alla Marsica. Per ben due volte, i consiglieri regionali del centrodestra, a partire dai marsicani Angelosante e Verrecchia, hanno votato contro le proposte di Fedele per salvare Tagliacozzo e Pescina.

L’Assessore Quaglieri sarebbe potuto venire a Tagliacozzo in una delle numerose manifestazioni pubbliche per ascoltare i cittadini. Invece, con l’arroganza cui ci ha abituato il presidente Marsilio, è venuto solo a chiedere voti in cambio di una irragionevole cancellazione dell’ospedale. Caro assessore, il tempo è scaduto. Basta con le favole”.

Così in una nota, Massimo De Maio, rappresentante del Gruppo Territoriale del Movimento 5 Stelle Avezzano – Marsica.

PROMO BOX

alf
veroli-incidente-330x200_c
Pericolo valanghe moderato sul Velino Sirente, Meteomont: "Sconsigliate attività al di fuori delle piste battute e segnalate"
nicola_molteni
tris di medaglie d’oro per tre giovani atleti della Legio Martia di Celano che passano alle fasi nazionali
È appena fiorito l'albero piantato a Civitella Roveto in ricordo di Grazia Sabatini, scomparsa a soli 44 anni
Oggi festeggia 108 anni Italia Palucci: è una delle donne più longeve d'Abruzzo
IMG-20240304-WA0060
Monica Pelliccione
La judoka avezzanese Isabel Sabini conquista l'oro al Campionato Regionale Lazio Abruzzo Esordienti B 2024 di Colleferro
"Il secolo di Pio XII", il 6 Marzo presentazione del libro a Tagliacozzo per la Giornata europea dei Giusti tra le Nazioni
Isweb Avezzano Rugby corsaro a Firenze: vittoria per 5 - 23 e altri quattro punti in classifica
Terminate le prove di collaudo della nuova seggiovia Max Bartolotti a Ovindoli
minacce coltello-2
Treno
palestra
WhatsApp Image 2024-03-03 at 21.12
capelli-
Il cantante e musicista Giuliano Sangiorgi, leader dei Negramaro, ospite in un ristorante di Opi
eded1453-d063-4bad-b658-fe6674392a59
Sciopero nazionale del personale del Gruppo FS e Trenitalia dalle ore 0:00 alle ore 21:00 di venerdì 8 Marzo
Consulta Provinciale degli Studenti dell'Aquila
Delegazione regionale 2024-2027
FOTO-PRINCIPALE

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Guido Cerratti
Guido Cerratti
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Raffaella Ruscitti
Raffaella Ruscitti
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Pasquale Iannucci
Pasquale Iannucci
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Albina Di Salvatore
Albina Di Salvatore
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Ferdinando Pecce
Ferdinando Pecce
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Prof

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Avezzano (AQ) n.9 del 12 novembre 2008 – Editore web solutions Alter Ego S.r.l.s. – Direttore responsabile Luigi Todisco.

TERRE MARSICANE È UN MARCHIO DI WEB SOLUTIONS ALTER EGO S.R.L.S.

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina