Ortucchio, durante i lavori per la fibra ottica emergono tracce di epoca romana



Ortucchio – Durante i lavori per installare la fibra ottica in Via Roma ad Ortucchio sono emerse alcune tracce di epoca romana. Lo ha comunicato la pagina Facebook “Fucino 2021. Archeologia a chilometro zero” che ha pubblicato, nella giornata di ieri, le foto degli scavi e del ritrovamento.

Durante i lavori per la fibra ottica, effettuati in presenza degli archeologi, emergono alcune tracce. La trincea viene allargata e si definisce la funzione dei primi blocchi, delle tegole e di un piano di calpestio: probabilmente il cortile di un edificio di epoca romana utilizzato fino al IV-V sec. d.C.. Un’altra testimonianza della storia di Ortucchio, che parte dai resti dei più antichi uomini del Fucino e arriva alla fibra ottica”.

Lo scavo è stato seguito dall’archeologo Hermann Borghesi (LIMES Società Cooperativa archeologica), con la collaborazione di Fabio Catini; direzione scientifica della Soprintendenza. Al prossimo aggiornamento” scrive l’archeologa della Soprintendenza Emanuela Ceccaroni.

Ortucchio, durante i lavori per la fibra ottica emergono tracce di epoca romana