lunedì, 12 , Aprile
spot_img

Prima pagina

Multa morale per combattere l’inciviltà degli automobilisti

Auto parcheggiate sui marciapiedi. A volte sulle strisce pedonali o in prossimità degli scivoli ostacolando chi potrebbe aver bisogno di utilizzarli. Altre volte, invece, vengono posteggiate, senza autorizzazione, in aree dedicate ai disabili. Purtroppo l’inciviltà degli automobilisti è un fenomeno piuttosto diffuso e possiamo rilevarlo camminando ogni giorno nelle nostre città. La vita dei pedoni, in alcuni momenti, è messa veramente a dura prova. A Lanciano i bambini che si recano a scuola, e i volontari del Piedibus che li accompagnano, devono far fronte ogni giorno alle negligenze di alcuni guidatori che lasciano la loro vettura dove non dovrebbero. Per questa ragione, con l’appoggio dell’amministrazione comunale, è nata la Multa Morale.

Ogni volta che un bambino o un membro del Piedibus di Lanciano si trova di fronte a un’auto parcheggiata sul tragitto da percorrere per andare a scuola, è autorizzato a elevare la sua Multa Morale. Una multa molto speciale perché va a sanzionare il mancato rispetto di una basilare regola di civiltà. La sanzione per la scarsa attenzione dell’automobilista, come si legge sul foglio della Multa Morale, è rappresentata dal senso di colpa. Tanto dovrebbe bastare a mortificare chi parcheggia male la propria automobile ostacolando il passaggio di bambini e volontari, mettendone anche a rischio l’incolumità. Basta poi la firma del mini-vigile notificatore e la sanzione viene lasciata sul parabrezza del parcheggiatore incivile. Speriamo che almeno i bambini riescano a dare una lezione di morale e di correttezza a quegli adulti che mostrano di non possederne abbastanza.

- Advertisement -

Promo Box



segnalate

TERRE MARSICANE VIDEO