Mostra Berardo Amiconi Pittore per la “Domenica di carta 2018”

Mostra curata dalla Sezione di Archivio di Stato di Avezzano

Avezzano –  Berardo Amiconi Pittore valentissimo è il titolo della mostra curata dalla Sezione di Archivio di Stato di Avezzano, in occasione della manifestazione del Mibac “Domenica di carta 2018” che prevede l’apertura straordinaria degli Archivi di Stato e delle Biblioteche pubbliche, domenica 14 ottobre 2018.

 Berardo Amiconi nasce a Magliano de’ Marsi nel 1825, muore a Londra nel 1878, è un esponente di rilievo dell’Abruzzo pittorico dell’800, che ha svolto gran parte della propria attività artistica all’estero, soprattutto nella cosmopolita Londra del XIX secolo, dove il pittore entra in contatto con la nobiltà di corte e con la ricca borghesia mercantile, non solo inglese. Difatti, le sue opere si trovano non solo presso collezioni private in Inghilterra, ma anche in Russia e in Grecia, paesi dei suoi committenti.
In Italia si conservano: presso il Museo alla Scala di Milano, il ritratto della soprano Teresa Brambilla Ponchielli; altre opere, recentemente acquisite, in collezioni private.  Un’opera giovanile (1855) del pittore, raffigurante la Rivista militare dell’esercito russo per lo zar Nicola I, si poteva ammirare fino allo scoppio della Seconda guerra mondiale a Napoli nel Museo di Capodimonte.

Ad Avezzano, acquistato da un lontano parente del pittore, l’avv. Emilio Amiconi, si conserva un pregiato Ritratto di gentiluomo, che sarà possibile, eccezionalmente, ammirare nella mostra. Oltre al bel quadro del Ritratto, nella mostra, saranno esposti bozzetti originali e un ricco carteggio, conservato presso la Sezione di Archivio di Stato di Avezzano, facenti parte dell’archivio privato del pittore, depositato dall’erede sig.ra Maria Amiconi, nel 2003, dichiarato di interesse storico particolarmente importante dalla Soprintendenza archivistica per l’Abruzzo, nel 2004. Completano il percorso espositivo le riproduzioni di alcune opere del pittore e alcuni bozzetti in copia donati dall’erede sig. Fausto Amiconi.

  La mostra, che si avvale della collaborazione del Comune di Magliano, della Pro loco e della Corale “padre Francesco Lolli”, allestita nella sede della Sezione di Archivio di Stato di Avezzano a Palazzo Torlonia, Sala del principe, sarà aperta domenica 14 ottobre dalle ore 15,00 fino alle ore 19,00; sarà comunque possibile visitare la mostra anche dopo tale data, fino al 24 ottobre 2018, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9,00 alle 13,00.
Ingresso gratuito.