WhatsApp Image 2024-02-24 at 18.58
Congratulazioni alla neo dottoressa Rossana Di Gianfrancesco: Laurea Magistrale in Scienze della Formazione Primaria e tanti sogni nel cassetto
ComuneDiGioiaDM
La maggioranza di Gioia replica ai Consiglieri di opposizione Emiliana Longo e Antonio De Ioris
festacarnevale
Una filastrocca della scrittrice dei Marsi Maria Assunta Oddi dedicata al carnevale
FB_IMG_1708788908148
Finisce con il furgone contro un'auto parcheggiata e fugge, appello per trovare il responsabile
FB_IMG_1708785537464
Nonno Tersilio compie 100 anni: grande festa in paese/Foto
Cerca
Close this search box.

Morì sul campo di calcio: 400mila euro di risarcimento

Facebook
WhatsApp
Twitter
Email

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Gaetano Tarola
Gaetano Tarola
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Domenico Mascitelli
Domenico Mascitelli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Annamaria Aratari
Annamaria Aratari
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Narcisio Palozzi
Narcisio Palozzi
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Giuseppe Pacillo
Giuseppe Pacillo
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Letizia Ciccarelli
Letizia Ciccarelli
Vedi necrologio

Aielli – Quasi 400mila euro di risarcimento alla moglie e alle figlie di Giuseppe Tofani, il 53enne di Cerchio che il 16 febbraio del 2013 morì sul campo di calcio di Bugnara a pochi secondi dalla fine della partita del campionato provinciale Amatori tra l’Aielli (squadra nella quale Tofani militava) e il Bugnara. Come riporta il quotidiano Il Messaggero, a pagare saranno, per una corresponsabilità con la stessa vittima che scese in campo nonostante il suo stato di salute, la Federazione italiana gioco calcio e la Lega nazionale dilettanti (assicurate dalle Generali) e la Asd Amatori Aielli che, ha sentenziato il giudice del tribunale di Sulmona Giuseppe Ferruccio, si resero al 50% responsabili di quella morte, non avendo preteso e vigilato che tutte le carte per l’attività agonistica fossero in regola.

Quel giorno, infatti, Tofani, calciatore con un passato in serie C, scese in campo a Bugnara quando mancava poco più di un quarto d’ora alla fine della partita: le temperature basse e soprattutto l’ipertensione arteriosa di cui soffriva da un paio di anni, tanto che assumeva farmaci per controllarla, lo portarono però ad un minuto da triplice fischio ad accasciarsi a terra e lì rimanere senza vita per un infarto. Si scoprì solo dopo che Tofani non aveva presentato un certificato, né passato una visita medica per disputare quel campionato ed essere tesserato con la squadra, anche se, successivamente, i vertici della società finirono sotto inchiesta per aver presentato un certificato postumo e falso. La famiglia aveva così avviato una causa risarcitoria chiedendo 2 milioni di euro alla stessa società dell’Amatori Aielli, alla Figc (avvocati Giancarlo Gentile e Teresa Nannarone) e alla Lega dilettanti (difesa da Alfredo Chiantini).

Passaggio importante della sentenza è quello nel quale il giudice riconosce il concorso di colpa della vittima «che consapevole di soffrire di ipertensione e per la sua pluridecennale esperienza nel mondo del calcio- scrive il giudice- era consapevole dei rischi ai quali andava incontro partecipando alla gara, tanto più che pacificamente non si era sottoposto alla visita medica prodromica al conseguimento della certificazione di idoneità per la stagione sportiva 2012/2013». Altrettanto, però, l’Asd Amatori Aielli «avrebbe potuto evitare che il Tofani fosse schierato in campo».

PROMO BOX

WhatsApp Image 2024-02-24 at 18.58
ComuneDiGioiaDM
festacarnevale
FB_IMG_1708788908148
FB_IMG_1708785537464
IMG-20240224-WA0017
post_concorsi_oss-02-1024x576
intyervista
Il Bus dei Parchi farà sosta anche a Gioia dei Marsi, Sindaco Alfonsi: "Una bella opportunità per la nostra comunità che punta sul turismo"
ROTATORIE AVEZZANO (8)
robot chirurgico
sergio mattarella
IMG-20240224-WA0009
ezio
IMG-20240224-WA0014
sant
Open Space Pronto Soccorso dell'Ospedale di Avezzano, un paziente: "Ho trovato umanità e accoglienza, dovrebbe essere ampliato e potenziato"
Mario Quaglieri
Ospedale di Tagliacozzo, Comitato Civico: "Gli amministratori comunali non possono sostenere chi non ha mantenuto le promesse"
Natalia D'Angelo con i maestri Ennio e Calvino Cotturone
Storie di buona sanità dall'Ospedale di Avezzano: "Ringrazio i cardiologi e i medici del PS che hanno salvato la vita di mio marito"
Affido familiare, una scelta di cuore: domenica 25 Febbraio gazebo in 11 piazze d'Abruzzo
La Coppa Davis arriva a L'Aquila con il capitano della nazionale italiana di tennis: ingresso libero il 29 Febbraio e il 1° Marzo
Progetto Valle Roveto comunità cardioprotetta, più di 50 cittadini hanno scelto di partecipare

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Gaetano Tarola
Gaetano Tarola
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Domenico Mascitelli
Domenico Mascitelli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Annamaria Aratari
Annamaria Aratari
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Narcisio Palozzi
Narcisio Palozzi
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Giuseppe Pacillo
Giuseppe Pacillo
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Letizia Ciccarelli
Letizia Ciccarelli
Vedi necrologio

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Avezzano (AQ) n.9 del 12 novembre 2008 – Editore web solutions Alter Ego S.r.l.s. – Direttore responsabile Luigi Todisco.

TERRE MARSICANE È UN MARCHIO DI WEB SOLUTIONS ALTER EGO S.R.L.S.

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina