Migranti, una riflessione sul tema con l’Accademia Primo Levi



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Luco dei Marsi – “I Migranti, problema o opportunità per l’Europa” è il tema intorno al quale l’Accademia Primo Levi, scuola di alta formazione politica, saperi e innovazione ecologica solidale, svilupperà un articolato confronto, offrendo preziosi spunti per una riflessione circa i diversi aspetti di esso, da quello umanitario a quello economico ma anche a quello più strettamente politico, e proponendone un’analisi attraverso i contributi e le testimonianze di qualificati relatori.

L’appuntamento è per venerdì, 6 luglio, alle 17.30, nella sala dell’ex municipio, in piazza Umberto I, a Luco dei Marsi. Aprirà i lavori la dottoressa Valentina Angelucci; il saluto del presidente dell’Accademia Primo Levi, Michele Fina, sarà seguito dalla relazione introduttiva a cura del dottor Angelo Riccitelli. Riflessioni e contributi dai qualificati relatori: dottor Lucio Della Torre, responsabile progetto MSNA CALRE; professor Sergio Cipolla, presidente CISS; testimonianze dell’esperienza sul campo da Lia Cherubini, delegata UNICEF Scuola; Lidia Di Pietro, direttore ufficio Migrantes Diocesi di Avezzano; dottor Fabrizio Vittorio Famà, dirigente LFoundry; don Carmine Di Bernardo, direttore Caritas diocesana Avezzano. Spazio al confronto e al dibattito sul tema, cui seguiranno gli interventi conclusivi del dottor Angelo Riccitelli e della dottoressa Valentina Angelucci. “Per non dimenticare” è il filo conduttore delle letture che, nel corso dell’incontro, saranno proposte dall’artista Candida D’Alò. Saranno presenti “Associazioni del territorio e persone di buona volontà”, contro la cortina fumogena dei peggiori populismi e l’odio cieco, utile solo a chi ne fa strumento di potere.




Lascia un commento