giovedì, 20 Giugno 2024
Home Attualità Menzione di merito a Francesca Di Paolo del liceo “Vitruvio” al IX Certamen Dantesco

Menzione di merito a Francesca Di Paolo del liceo “Vitruvio” al IX Certamen Dantesco

A+A-
Reset

Avezzano – Dopo i successi in ambito scientifico, sportivo e scacchistico, il Liceo Scientifico “Vitruvio” continua ad ottenere soddisfazioni anche in ambito umanistico. Arriva, infatti, la menzione di merito assegnata a Francesca Di Paolo, classe VH per il suo elaborato svolto al IX Certamen Dantesco – Premio Celommi 2024, organizzato in collaborazione con il Liceo Scientifico “A. Einstein” di Teramo e che ha l’obiettivo di promuovere lo studio e l’approfondimento del grande poeta fiorentino anche e soprattutto in un’ottica di attualizzazione della sua opera.

Ha partecipato al certamen anche l’alunna Giulia Di Girolamo, classe VB. Le due ragazze si sono cimentate sull’analisi del Canto XXX del Paradiso, in particolare dei versi 109 -148, secondo la seguente traccia:

Comprensione del testo

Si sintetizzi il contenuto complessivo del passo in non più di 15-20 righe.

Analisi intratestuale

Si analizzi il passo dal punto di vista tematico, evidenziando la fitta rete semantico-valoriale che lo connota e le peculiarità espressive nel loro rapporto con i significati.

Interpretazione

Umano e divino nella rappresentazione poetica del Paradiso. Partendo dal testo proposto, si illustri la tematica anche attraverso opportuni riferimenti ad altri passi della cantica.

«Ho apprezzato il fatto di poter riguardare Dante e la Divina Commedia – dice Francesca – con un’attenzione e una sensibilità che non avevo e che, altrimenti, non avrei mai scoperto. Nel complesso è stata sicuramente un’esperienza formativa, soprattutto perché sono riuscita a mettere in gioco e a confrontarmi con gli altri

Le studentesse sono state preparate, rispettivamente, dalle docenti Anna Maria D’Innocenzo e Claudia Di Biase.

Nell’ottica della mission precipua del Liceo Scientifico “Vitruvio”, che già nel logo – l’uomo vitruviano- dichiara la trasversalità e la complementarità delle varie branche del sapere, è da segnalare la partecipazione al Certamen Latinum svoltosi a Fermo e al quale hanno partecipato le alunne Sofia Isgrò, classe VF, e e Chiara Rodorigo,  classe V H , che si sono cimentate nella traduzione e nel commento di un passo del De Medicina di A. Celso. Le studentesse sono state preparate dalle rispettive docenti Lorella Ranalletta e Anna Maria D’Innocenzo.

Grande è la soddisfazione espressa dalla Dirigente Scolastica, Prof.ssa Nicolina Tania Ulisse, e dalle docenti referenti delle Olimpiadi di Italiano dei Certamina Latina, prof.sse Raffaella D’Innocenzo e Costanza Spina, per la partecipazione e per i risultati ottenuti anche in ambito umanistico.Ancora una volta, con profondo orgoglio, tutta la comunità scolastica del Liceo Scientifico “M. Vitruvio P.” augura ad maiora semper, Vitruviani!

necrologi marsica

Antonio Mario Cinardi (Tonino)

Casa Funeraria Rossi

Casa Funeraria Rossi

Ultim'ora