Maria e il lago ritrovato



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Collelongo – Giovedi 11 agosto, alle ore 17,00, presso la Sala “Carmine Cianfarani” di Palazzo Botticelli a Collelongo, avrà luogo un convegno per la presentazione dei lavori di restauro pittorico della pala d’altare raffigurante la Madonna del Rosario della omonima chiesa già Cappella Floridi, dal nome della famiglia che costruì il tempio in occasione del Giubileo del 1700.
La particolarità dell’evento è centrata sui risultati del restauro che, attraverso un’accurata pulitura e asportazione di strati pittorici successivi, hanno riportato alla luce un’immagine finora inedita e sconosciuta dell’antico Lago del Fucino visto dalla Vallelonga. Sorpresa e commozione hanno caratterizzato la riconsegna della tela che è stata riposizionata nell’altare della Cappella dopo il restauro eseguito da Antonella Donatucci e Elio D’Arcangelo, sotto l’alta sorveglianza della ex Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio dell’Abruzzo (oggi Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio dell’Abruzzo), dalla dott.ssa Antonella Lopardi, funzionario storico dell’arte responsabile della tutela storico-artistica e della valorizzazione dell’area della Marsica.
Il programma prevede i saluti iniziali da parte della Dott.ssa Antonella Lopardi per la Soprintendenza; del parroco di Collelongo don Carmine Di Bernardo; della Sindaca Dott.ssa Rosanna Salucci; interverranno il Prof. Francesco Belmaggio per le note storiche sulla Cappella Floridi; l’Arch. Aldo Cianfarani su alcune questioni stilistico-architettoniche della chiesa; e infine la restauratrice Dott.ssa Antonella Donatucci presenterà le fasi di restauro della tela e i risultati ottenuti.




Lascia un commento