L’ASD San Benedetto V. dedica la vittoria al bomber Vincenzo Zauri scomparso per un incidente nel 2013



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

San Benedetto dei Marsi – Il ricordo del giovane Vincenzo Zauri, scomparso il 4 luglio del 2013 a causa di un incidente in motorino, rimane sempre vivo nel cuore di chi lo ha amato. Ad attestarlo la dedica che la squadra di calcio di San Benedetto dei Marsi, l’ASD San Benedetto V., ha rivolto proprio a Vincenzo dopo la vittoria conseguita ieri contro il Barisciano.

Un trionfo di misura deciso da un eurogol a pallonetto di Davide Di Panfilo” si legge nel messaggio della squadra. E poi, in conclusione: “La dedica di questa vittoria va a te, che ci guidi da lassù… Bomber Zauri sempre con noi“. Il bomber Zauri è proprio Vincenzo Zauri che militava nelle fila del San Benedetto dei Marsi.

Un ringraziamento per l’affettuosa dedica giunge da Mirko Zauri, padre di Vincenzo e Sindaco di Pescina, che sul proprio profilo FB scrive: “Ringrazio da genitore il presidente, il Direttivo, i giocatori della SS del San Benedetto Calcio per la costante vicinanza che dimostrano nel ricordare mio figlio Vincenzo e dedicando a lui vittorie e pregandolo per sostenerli in forza e tenacia nelle sfide calcistiche“.