L’Arma dei Carabinieri rinforza le Stazioni delle Regioni Abruzzo e Molise: prenderanno servizio 47 carabinieri neo promossi


Dal 12 novembre 2018 quarantasette carabinieri neo promossi del 137° Corso Formativo prenderanno servizio nell’ambito della Legione Carabinieri “Abruzzo e Molise” che comprende, dal 1 settembre 2016, le omonime Regioni amministrative per un’estensione di oltre 15.000 Kmq, suddivise in 441 Comuni e 6 Province.

È una delle più importanti immissioni, per consistenza, di militari dell’Arma avvenuta negli ultimi anni, a conferma dell’attenzione che l’Istituzione rivolge a questo territorio.

La Legione Carabinieri “Abruzzo e Molise” è costituita da una fitta rete di
Stazioni Carabinieri, ben 228, che assicura un servizio di “prossimità” al
cittadino sin nei più piccoli Comuni. Ed è in tale ottica che il Comando
Generale dell’Arma ha voluto impiegare questi militari neo promossi
destinandoli tutti a Comandi di Stazione, proprio al fine di rafforzare i
presidi più piccoli ed assicurare una sempre maggiore proiezione dei servizi di controllo del territorio quali pattuglie e perlustrazioni.


Invito alla lettura

Ultim'ora

“No significa no – per una cultura del consenso”, Abruzzo Donne Dem organizza un incontro con la Senatrice Valeria Valente

Avezzano – Lunedi 28 Novembre alle ore 17:30 presso la sala Irti dell’ex scuola Montessori, ad Avezzano, la Conferenza Regionale Abruzzo Donne Dem organizza un incontro con la Senatrice Valeria ...


Capistrello piange la scomparsa, a soli 38 anni, di Angelo Di Giovanni

Capistrello – Una fredda domenica di fine novembre si è portata via per sempre Angelo Di Giovanni, 38 anni. Da 13, lunghissimi, anni, Angelo non ...

Work in Progress… Ciak si gira il film sulla figura del beato Tommaso da Celano

Celano – È stato ospite presso nella città di Celano il noto regista di fama internazionale Emanuele Imbucci che tutti conosciamo per aver diretto e ...

Riconsegnati ai fedeli e alla cittá di Avezzano la gradinata e il sagrato della Cattedrale

Avezzano – “Dopo due lunghi anni, dopo tante difficoltà e non poca fatica, tutti potranno accedere in Cattedrale passando per la porta principale. La gradinata ...

Gestione idrica autonoma: il Tar dice no alla sospensiva, ma i sindaci di Civitella Roveto e Canistro non demordono

“Nella mattinata di ieri, sabato 26 novembre, i Comuni di Canistro e Civitella Roveto, unitamente agli altri Comuni difesi dal Prof. Avv. Giandomenico Falcon, hanno ...



Lascia un commento