L’Abruzzese fuori sede a Pescina. Omaggio alla tomba di Ignazio Silone

Pescina – Visitare ed omaggiare la tomba di un mostro sacro della letteratura italiana come Ignazio Silone è per un marsicano, ma che dico marsicano, per un abruzzese, un’esperienza assolutamente imprescindibile, emozionante ed unica.

Figurarsi se l’abruzzese più famoso del web poteva sottrarsi a questo sacro impegno, quasi un pellegrinaggio, per ricordare la figura dell’autore di capolavori, tra i tanti, come Fontamara o Il Segreto di Luca.

E se Silone, almeno si spera, non ha bisogno di presentazioni, forse c’è qualcosa da dire sull’Abruzzese Fuori Sede, admin dell’omonima pagina che, con ironia e simpatia, racconta e tramanda aneddoti preziosi, storie antiche della nostra regione e gesta memorabili degli abruzzesi nel mondo.
La sua pagina Facebook è molto seguita, supera i 150.000 “mi piace”, ogni suo post è un inno all’”abruzzesità” più vera.

Bene, in mattinata proprio l’Abruzzese Fuori Sede, ha postato una foto di uno scorcio di Pescina, cittadina natale di Silone, con la descrizione “A Pescina (AQ) oggi, ad omaggiare la tomba di Silone, siamo in tre.” Si, in tre, lui e le due simpatiche galline in giro per le stradine del paese “vecchio”.

Nei commenti subito si sono scatenati i molti fan, qualcuno per invitarlo a prendersi un “complimento”, rimarcando la gentilezza e l’ospitalità locale, qualcuno per consigliargli altri bei posti di Pescina e nei dintorni.

Foto prese dalla pagina FB “L’Abruzzese Fuori Sede”

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0.00
Send this to a friend