La presidente del Consiglio comunale di Trasacco è positiva al Covid-19

Trasacco – La presidente del Consiglio comunale di Trasacco, annuncia pubblicamente di essere positiva al Coronavirus: “nonostante l’uso costante del dispositivo di protezione individuale anche io ho preso questo maledetto virus“, scrive sul suo profilo Facebook. La presidente del Consiglio è anche una psicologa e, in questo momento così delicato per lei e per molte altre persone, si prende il tempo per condividere qualche riflessione.

Spesso, in questi casi, si parla solo di numeri e di cifre. Di quanti casi al giorno, di quante morti ci sono al giorno, in Abruzzo e in Italia. Invece ci si dimentica dell’umanità, di essere e restare umani, delle persone che vivono le situazioni, della paura di aver contagiato qualche loro caro, di chi c’è dietro lo schermo di una mascherina” scrive “Non ho preso parte a feste, non ho festeggiato compleanni, non ho viaggiato: eppure eccomi qua, positiva al Coronavirus“.

Dice di stare tutto sommato bene ma si preoccupa di lanciare un messaggio a chi, anche in situazioni così difficili, si permette di giudicare, di criticare, di spargere voci e cattiverie prive di senso: “Non state lì a metterci la lettera scarlatta, nessuno vuole essere untore e credo che ognuno di noi abbia un’intelligenza tale da non andarsene in giro se sa di stare male. Preoccupatevi, piuttosto, di sapere come stiamo“. E poi si sente in dovere di parlare ai più giovani: “per favore, state attenti. Non sempre i sintomi del virus ricalcano quelli di una banale influenza; io con tutte le misure messe in pratica comunque me lo sono beccato“.