La Futsal Celano vola in serie B



Celano – Si è disputata nei giorni scorsi, al Palasport di Celano, la finale playoff tra la Futsal Celano che rappresenta la Regione Abruzzo e l’Atletico Grande Impero in rappresentanza della Regione Lazio, squadra che schiera tra le sue fila un monumento del Futsal nazionale come Andrea Rubei. Assenze pesanti in casa Futsal con Della Rocca e Biondi costretti a soffrire in tribuna.

Sono partiti benissimo gli ospiti con un ottimo possesso palla, i ragazzi della Futsal ci mettono un po’ a prendere le misure. Ospiti in vantaggio dopo un contropiede ben finalizzato da Giorgi, ma la squadra di casa riesce subito a pareggiare con Dustin Calvet che, dopo una palla recuperata da Mauro Proietti, batte il portiere con la sua solita classe.

Ancora Giorgi trova la rete dell’1a2 che, dopo un ottimo intervento di Di Terlizzi, ribadisce in rete. Ma a pareggiarla di nuovo ci pensa Manuel Fellini che dopo uno scambio trova l’incrocio dei pali e fa esplodere il Palasport. Quando il tabellone segna un minuto al termine della prima frazione c’è una punizione sul lato destro, batte Proietti che serve dalla parte opposta Marianetti che di prima intenzione calcia sotto la traversa e ci porta in vantaggio.

Da segnalare nel frattempo l’infortunio di Dylan Calvet autore fino a quel momento di una grandissima partita e di Enzo Normanno che però stringe i denti e resta in campo. 4a2 ad opera di Mauro Proietti che scambia con Normanno, calcia in porta e sulla ribattuta la scaraventa in porta con un sinistro potente. Mancano 10 minuti e gli ospiti inseriscono il portiere di movimento. Ma la difesa è impenetrabile guidata da uno strepitoso Piero Di Terlizzi. Enzo Normanno con un goal da manuale trova il 5a2 e sul finire trova la rete del 6a2. Ultimi secondi che scorrono, fischio finale e apoteosi: la Futsal Celano è in serie B.

“Un ringraziamento particolare al Comune di Celano al Sindaco Settimio Santilli e a tutta l’Amministrazione Comunale, alla LND Abruzzo ai Presidenti Salvatore Vittorio e Sandro Di Berardino per la presenza e la vicinanza, ai nostri numerosi sponsor che ci hanno sostenuto durante tutto l’anno”.




Leggi anche