Contributi per iniziative per sostegno alimentare delle persone in stato di povertà o senza fissa dimora
Contributi per iniziative per sostegno alimentare delle persone in stato di povertà o senza fissa dimora
past
Eccellenza regionale della gelateria, premiata la gelateria Micama di Avezzano
Il 23 Febbraio ad Avezzano lo spettacolo musical-teatrale "Fame di Pane": un modo giocoso per parlare del pane
Il 23 Febbraio ad Avezzano lo spettacolo musical-teatrale "Fame di Pane": un modo giocoso per parlare del pane
Screenshot_2024-02-22-13-30-54-288_com.facebook
Muore a 46 anni: addio a Paolo Calizza. Lascia una figlia
Si accende il sogno "L'Aquila Capitale della cultura 2026", Biondi: "Una sfida coraggiosa e complessa. Noi siamo pronti ed entusiasti"
Si accende il sogno "L'Aquila Capitale della cultura 2026", Biondi: "Una sfida coraggiosa e complessa. Noi siamo pronti ed entusiasti"
Cerca
Close this search box.

La donna, dal contesto femminile a quello sociale

Facebook
WhatsApp
Twitter
Email

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Narcisio Palozzi
Narcisio Palozzi
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Giuseppe Pacillo
Giuseppe Pacillo
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Letizia Ciccarelli
Letizia Ciccarelli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Dina Gentile
Dina Gentile
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Domenico Faina
Domenico Faina
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Angelo Ercole
Angelo Ercole
Vedi necrologio

Gli antichi greci consideravano la donna un essere inferiore, scarsamente intelligente, tranne le rare eccezioni di cortigiane bellissime e geniali. Anch’esse, però, per affermarsi come donne, dovevano assumere un ruolo, quello, appunto di cortigiana. Fu solo con il cristianesimo che la donna ebbe una piena rivalutazione come persona, perché anche il rispetto per la “matrona”, la madre di famiglia, aveva sempre il valore di un tributo da offrire a un ruolo, anziché alla persona. Eppure i primi Padri della Chiesa discutevano ancora se alla donna dovesse essere riconosciuta un’anima oppure no; infatti un filone della letteratura cristiana medievale identificava nella donna, da un lato l’ immagine del demonio, dall’altro per tentare gli uomini e perderli; dall’altro una presenza angelica, inviata per redimere gli stessi: insomma Eva o Maria, tentatrice o salvatrice, mai essere umano, uguale all’uomo e sua naturale compagna.

Nel corso della storia, la donna fu la madre e la moglie, degna di tutto rispetto del marito, a patto che compisse i suoi doveri con zelo, senza chiedere nulla per sé, totalmente sottoposta alla volontà del padre prima, del marito poi. Una tale situazione poteva essere sostenibile in una società di tipo patriarcale. In seguito alla trasformazione economica e sociale, il movimento femminista ha avanzato le proprie rivendicazioni: la donna doveva conquistare una completa parità con l’ uomo e per ottenere tutto ciò, era necessario dimostrare capacità lavorative e imprenditoriali identiche a quelle del maschio. La presa di coscienza della condizione femminile come problema sociale significa evoluzione culturale, lenta ma graduale trasformazione nel costume, nei comportamenti.

A questa evoluzione può concorrere chiunque sia disponibile a un dialogo che superi le vecchie concezioni di inferiorità della donna. La donna nella nostra società, progredita a vari livelli e aperta alla soluzione dei problemi di dimensione sociale, resta tuttora vittima di concezioni arretrate, che la volevano inferiore all’uomo e quindi la sua condizione di vita è sempre e comunque quella di una persona disponibile al sacrificio permanente. Sono forme di violenza. Infatti essa non si esplica in un atto di brutta aggressione, ma ha un ventaglio molto ampio di espressioni e comprende violenze quotidiane nei rapporti interpersonali più o meno da tutte le donne. Eliminare la violenza nei confronti delle donne vuol dire in primo luogo modificare il comportamento dei tribunali, ma anche nella società, in particolare nel nucleo familiare, dove la donna resta sottoposta a una serie di ricatti quotidiani, che sono vere e proprie forme di violenza. (V.L.)

PROMO BOX

Contributi per iniziative per sostegno alimentare delle persone in stato di povertà o senza fissa dimora
past
Il 23 Febbraio ad Avezzano lo spettacolo musical-teatrale "Fame di Pane": un modo giocoso per parlare del pane
Screenshot_2024-02-22-13-30-54-288_com.facebook
Si accende il sogno "L'Aquila Capitale della cultura 2026", Biondi: "Una sfida coraggiosa e complessa. Noi siamo pronti ed entusiasti"
treni vecchi
donazione associazione Viva
RISERVA DEL SALVIANO ZONA AULA DIDATTICA (3)
FB_IMG_1708595950304
"Magliano stenopeica, un borgo raccontato con una scatola e un foro", oggi la presentazione del libro fotografico
parco rione crocifisso~2
cropped-Branco-Cavalli-CM-1~2
Tribunale-Avezzano
2 (2)
morgante_e
WhatsApp Image 2024-02-22 at 08.50
Le Ciaspolate Poetiche nel Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise sabato 24 e domenica 25 febbraio 2024 a Pescasseroli e Lecce nei Marsi
dc25a940-bf82-4892-895a-271eaf2b9f07
L'Abruzzo che vorrei
Screenshot_20240222_000109_Instagram
428604409_10233969990857296_5583205418991387890_n
Oggi l'inaugurazione della centrale di risposta del numero unico emergenze 112 in Abruzzo
Sterilizzazione dei gatti randagi nel centro storico di Pescasseroli per controllare il randagismo felino
Il mercato settimanale di Luco dei Marsi continuerà a rimanere in piazza Alcide De Gasperis fino al 31 Marzo

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Narcisio Palozzi
Narcisio Palozzi
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Giuseppe Pacillo
Giuseppe Pacillo
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Letizia Ciccarelli
Letizia Ciccarelli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Dina Gentile
Dina Gentile
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Domenico Faina
Domenico Faina
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Angelo Ercole
Angelo Ercole
Vedi necrologio

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Avezzano (AQ) n.9 del 12 novembre 2008 – Editore web solutions Alter Ego S.r.l.s. – Direttore responsabile Luigi Todisco.

TERRE MARSICANE È UN MARCHIO DI WEB SOLUTIONS ALTER EGO S.R.L.S.

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina