Invito a cena con rapina



Avezzano – Va a cena a casa di conoscenti e dopo aver trascorso la serata in allegria con loro e altri connazionali viene brutalmente malmenato e rapinato.
Vittima della disavventura, un giovane extracomunitario di origine marocchina, giunto nella Marsica dalla Campania – dove risiede – per trascorrere qualche giorno con dei familiari.

Il ragazzo aveva accettato l’invito a cena di alcuni suoi compaesani che vivono nei pressi di Paterno, serata alla quale avevano partecipato diversi altri connazionali.
Quattro di loro, poco dopo le 2 della notte, si sono offerti di accompagnarlo a casa dei parenti che lo ospitavano ma, appena giunti in auto in una zona isolata, il giovane è stato pestato brutalmente e rapinato del cellulare e dei soldi, per un valore di qualche centinaio di euro.

A chiamare i soccorsi, un automobilista che ha visto il ragazzo sanguinante e riverso sul ciglio della strada. Un equipaggio del 118 ha trasportato il giovane all’ospedale di Avezzano, dove è stato medicato per diverse ferite e contusioni.



Leggi anche

Lascia un commento