Il terremoto di Avezzano attraverso le fotografie pubblicate da un giornale d’epoca australiano



Avezzano – Il terremoto di Avezzano rimane uno degli eventi più importanti, tragici e sconvolgenti della nostra storia. Per tutti noi, nonostante sia trascorso più di un secolo, quel sisma rappresenta un punto di rottura, una memoria incancellabile e sempre. toccante. La notizia del drammatico evento che distrusse Avezzano e molti altri centri della Marsica, nell’arco di pochissimo tempo, nonostante gli strumenti comunicativi dell’epoca non fossero come quelli di cui disponiamo attualmente, fece il giro del mondo

Negli archivi dei quotidiani, delle riviste e dei giornali australiani è stato possibile recuperare alcuni scatti che vennero pubblicati tra le pagine di “The Adelaide Chronicle” alla data del 13 marzo 1915, quindi esattamente due mesi dopo il sisma. Il titolo che accompagna le immagini è molto eloquente: “The Italian Holocaust” ossia “L’olocausto italliano”. È questa la percezione che all’estero, Australia compresa, ebbero dell‘evento tellurico che distrusse i nostri paesi e causò la morte di più di trentamila persone.




Leggi anche