Il Comune di Villetta Barrea parte attiva nelle azioni per l’accoglienza delle famiglie Afghane



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Villetta Barrea – Il Comune di Villetta Barrea si attiva a favore delle famiglie afghane giunte in Italia ed accolte presso l’Interporto di Avezzano.

Lo ha reso noto il Comune tramite i social.

Nei giorni scorsi la Prefettura dell’Aquila ha inviato ai comuni della provincia una nota tesa a raccogliere la disponibilità per l’accoglienza di cittadini Afghani che hanno collaborato con le Forze armate italiane nella missione internazionale in Afghanistan. Davanti alla terribile crisi umanitaria che si sta consumando nelle ultime settimane, con migliaia di uomini, donne e di troppi bambini vittime delle più atroci nefandezze, crimini e violenze, il Comune di Villetta Barrea ha riscontrato la disponibilità, ove necessaria e possibile, a farsi parte attiva nelle azioni che saranno messe in campo per l’accoglienza dei nuclei familiari Afghani trasferiti in Italia. Con l’occasione si ringrazia, per l’ineccepibile lavoro svolto, i volontari del distaccamento PIVEC Alto Sangro che hanno prontamente collaborato con la Protezione Civile Regionale nelle operazioni di allestimento del campo di accoglienza presso l’Interporto di Avezzano.