La piazza e i giardini visti dal Castello Orsini di Avezzano prima del terremoto 1915
La piazza e i giardini visti dal Castello Orsini di Avezzano prima del terremoto 1915
Avezzano – In passato, dalle nostre pagine, abbiamo mostrato, attraverso un’affascinante e interessante cartolina d’epoca, l’aspetto che aveva piazza Castello, ad Avezzano, prima...
Trascurata dal punto di vista archeologico l'area del Parco nazionale d'Abruzzo
"Trascurata dal punto di vista archeologico l'area del Parco nazionale d'Abruzzo"
Opi – Che l’Abruzzo sia una regione abitata fin dalla Preistoria lo dimostrano i ritrovamenti di selci paleolitici oltre agli avanzi neolitici, che sono vari e copiosi, e le tracce umane che lasciano...
La stazione ferroviaria di Pescina e il progetto mai attuato di trasporto su rotaia dei prodotti del Fucino
La stazione ferroviaria di Pescina e il progetto mai attuato di trasporto su rotaia dei prodotti del Fucino
Pescina – In un’estate degli anni ’80 fece sosta presso la stazione F.S. di Pescina il famoso “Treno Verde” con una mostra itinerante organizzata dal Ministero dei Trasporti,...
13 Gennaio 1920: il deputato Erminio Sipari celebra la Marsica a 5 anni dal terribile terremoto del 1915
13 Gennaio 1920: il deputato Erminio Sipari celebra la Marsica a 5 anni dal terribile terremoto del 1915
Marsica – Erminio Sipari (Alvito 1869 – Roma 1968) è spesso ricordato per essere stato il fautore e primo presidente del Parco nazionale d’Abruzzo, uno dei pionieri della conservazione...
Castello baronale dei Colonna (Avezzano)
L’arrivo dei  Colonna nella Marsica: amministratori del feudo in fermento nel 1653
Dopo la morte di Marcantonio (24 gennaio 1659), gli successe nei possedimenti marsicani Lorenzo Onofrio Colonna che, alla metà degli anni ottanta del XVII secolo, incappò nella celebre guerra di successione...
Aquiloniam, Cominium, Velia, Palumbinum ed Herculaneum: dove si trovavano le località citate da Tito Livio?
Aquiloniam, Cominium, Velia, Palumbinum ed Herculaneum: dove si trovavano le località citate da Tito Livio?
È vero: Aquiloniam, Cominium, Velia, Palumbinum ed Herculaneum non sono località dell’Abruzzo. Però va anche detto che fino al 1963 l’Abruzzo e il Molise erano una sola Regione, ed ecco spiegato il mio...
pieralice
Giacinto De Vecchi Pieralice, un erudito tra il carseolano e Roma
Giacinto De Vecchi Pieralice (1842-1906) fu un intellettuale con vasti interessi culturali nel campo umanistico e storico. Nacque a Castel Madama (RM) il 16 dicembre 1842 da Michele Pieralice ed Eufrasia...
Due donne di Civita d'Antino ritratte nei pressi di Palazzo Ferrante dal famoso artista danese Kristian Zahrtmann nel 1904
Due donne di Civita d'Antino ritratte nei pressi di Palazzo Ferrante dal famoso artista danese Kristian Zahrtmann nel 1904
Civita d’Antino – Il titolo originale dell’opera di Kristian Zahrtmann di cui parliamo è “Udenfor Seminariemuren i Civita d’Antino” che, tradotto in italiano, diventa...
Cerca
Close this search box.
Home » Attualità » Il Club “Vespasiani Indipendenti” di Avezzano partito per Pontedera per prendere parte al Vespa World Days

Il Club “Vespasiani Indipendenti” di Avezzano partito per Pontedera per prendere parte al Vespa World Days

Facebook
WhatsApp
Twitter
Email

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Anna Berardi
Anna Berardi
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Barbara Carolli
Barbara Carolli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Maria Gabriella Pietropaoli
Maria Gabriella Pietropaoli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Guida Maria Bonanni
Guida Maria Bonanni
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Maria Sireus
Maria Sireus
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Dino Zaghini
Dino Zaghini
Vedi necrologio

Avezzano – Il più importante raduno mondiale organizzato da “Vespa Club” animerà il territorio dove la Vespa è nata. 8000 iscritti da 54 nazioni, con presenze record, oltre 100 appuntamenti fra cultura, enogastronomia ed eccellenza Italiane. Anche da Avezzano è partito il club “Vespasiani Indipendenti” alla volta di Pontedera per testimoniare la presenza dei simpatizzanti marsicani all’evento.

Son partiti dalla piazza della Repubblica seppur con condizioni metereologiche avverse con grande entusiasmo e voglia di arrivare, tanto il Sole lo portavano dentro. Non è il primo evento a cui partecipano, mostrando fieri le loro Vespe anni ’60 e ’80. Alcuni soci posseggono modelli anche precedenti gli anni ’60. Il presidente del club è l’imprenditore Vito Leonio.

Gli oltre 70 anni di storia della Vespa hanno creato un mito. Nell’aprile del ’46 questo nuovo e funzionale mezzo di trasporto venne presentato al pubblico presso il Golf Club di Roma. I Vespasiani Indipendenti, felici di stare sulla sella di una delle moto più famose del mondo, nonché simbolo del design Italiano, la portano ovunque facendola conoscere alle nuove generazioni con raduni e tour.

Quello di Pontedera è un evento internazionale con migliaia di presenze che avrà una ricaduta eccezionale su tutto l’area. Un riconoscimento che va ad omaggiare un marchio che ha scritto la storia dell’imprenditoria di Pontedera, presente da 100 anni con il suo stabilimento, insieme a tutti gli uomini e le donne che hanno lavorato in Piaggio contribuendo alla nascita ed allo sviluppo di un vero mito, e che va al tempo stesso a coronamento di un percorso fatto in questi anni dal Vespa Club.

Quello di questo fine settimana vuole essere un evento diffuso nel tempo e nello spazio, un incontro per appassionati, un raduno che vuole presentare le eccellenze della Toscana e delle terre di Pisa che oltre a Pontedera toccherà coinvolgendoli fattivamente, oltre venti comuni della Valdera e che si inserisce a pieno titolo nella programmazione della “Italian Moto Week” 2024, essendo la città della Vespa un caposaldo del circuito Anci città dei motori.

Molti componenti del club “Vespasiani Indipendenti” sono amici di lunga data, da quando adolescenti giravano spensierati per la città tra le auto. Si sono ritrovati da adulti con la stessa passione di allora e tutt’oggi organizzano manifestazioni per rendere omaggio a questo simpatico mezzo di trasporto amato da giovani e da adulti.

La Vespa che negli ’80 la faceva da padrona era la 50 Special e lasciò un segno profondissimo tra i suoi fans. Piaggio costruì davvero un sogno di libertà intorno al “vespino”. Gli stessi “Vespasiani” hanno modelli ricercatissimi e ce ne sono tanti che, tra nostalgici e collezionisti, sono pagati anche cifre fuori dal comune. Dato l’enorme successo non si può dire altro che la Vespa diventò in pochissimi anni trova 30 “Vespasiani Indipendenti”, degli amanti innamorati del mito “Casa Piaggio”.

PROMO BOX

Imprudente
FB_IMG_1716484659303
rapper Mondo Marcio
Parco Sirente Velino
Stabilizzazione precari della ASL 1, Pietrucci: "Lavoratrici e i lavoratori attendono da anni una soluzione definita al loro contratto di lavoro"
La piazza e i giardini visti dal Castello Orsini di Avezzano prima del terremoto 1915
"Le vie della seta nella storia", domani ad Avezzano conferenza con il dott. Brizio Montinaro
Strage di Capaci: Ortucchio depone fiori al cospetto del murale dedicato a Falcone e Borsellino
FB_IMG_1716473701532
Memorial go-kart Gian Mauro Frabotta, come cambia la viabilità in piazza Cavour e strade limitrofe nei giorni 25 e 26 Maggio
Giornata Europea dei Parchi: domani a Pescasseroli eventi speciali a cura del PNALM e dei Carabinieri Forestali
Incentivi economici alle imprese abruzzesi che assumeranno disoccupati over 36, in particolare donne
Il cane Alvomano è il pastore maremmano abruzzese più bello d'Italia, il suo allevatore è di San Benedetto dei Marsi
Vittorio Sgarbi a Capistrello per presentare "Il leone di Ladispoli" di Davia Bondanza con un'intervista al dott. Raffaele Bisegna che sedò l'animale
IMG-20240523-WA0005~3
hera1
professoressa Barbara Carolli,
parco-nazionale-abruzzo-hd
Filomeno Babbo
Primario Luigi Zugaro con il sindaco Gianni Di Pangrazio
Il marsicano Andrea Mariani presta giuramento come nuovo diplomatico italiano
Oggi Tagliacozzo ricorda la figura di Santa Giovanna Antida con una messa in suo onore
rosario vescovo massaro terremarsicane
23 Maggio 1992 - 23 Maggio 2024: trentadue anni dalla strage di Capaci

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Anna Berardi
Anna Berardi
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Barbara Carolli
Barbara Carolli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Maria Gabriella Pietropaoli
Maria Gabriella Pietropaoli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Guida Maria Bonanni
Guida Maria Bonanni
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Maria Sireus
Maria Sireus
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Dino Zaghini
Dino Zaghini
Vedi necrologio

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Avezzano (AQ) n.9 del 12 novembre 2008 – Editore web solutions Alter Ego S.r.l.s. – Direttore responsabile Luigi Todisco.

TERRE MARSICANE È UN MARCHIO DI WEB SOLUTIONS ALTER EGO S.R.L.S.

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina