Il cane morde una passante e lei si becca una condanna

Avezzano – La vicenda risale al 2013 quando P.D.C., 68 anni di Capistrello stava passeggiando con la sorella in via Monte Velino ad Avezzano.  All’improvviso dal cancello aperto dell’abitazione di R.M.L.,  usciva un pastore maremmano, senza guinzaglio e senza museruola, che aggrediva la donna mordendola a una gamba. Cosi come riportato dall’edizione quotidiana del Messaggero.
Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, che hanno trasportato la marsicana in ospedale per le cure del caso. Per questo motivo, l’anziana è stata denunciata.
Il tribunale l’ha condannata a pagare una multa nonché a risarcire i danni in favore della parte civile, rappresentata dagli avvocati Pasquale Motta e Luca Motta.

Lascia un commento