I bambini di Cerchio sono partiti per una gita virtuale a Torino

Cerchio – Si sono preparati proprio come se dovessero salire su un treno vero. E c’era persino un vero controllore, con tanto di divisa e cappello, che ha obliterato i biglietti. I bambini di Cerchio sono partiti per una gita scolastica molto particolare che li ha condotti a Torino.

Si tratta, ovviamente, di una gita virtuale di due giorni che li condurrà a vedere quanto di più interessante e curioso la città di Torino può offrire a dei bambini in visita. Secondo il programma Codytrip (questo il nome del sistema utilizzato) prevede una visita alla Mole Antonelliana, al Museo Nazionale del Cinema e il Museo Egizio accompagnati da guide d’eccezione.

I bambini potranno passeggiare per la città apprezzandone la storia, il fascino, la tradizione e la vocazione “smart“; saranno eseguiti esperimenti e giochi. Sulla strada del ritorno faranno tappa a Moncalieri, con il pranzo nel Giardino delle rose del rinomato Castello, visiteranno gli appartamenti reali e il centro storico.