domenica, 7 , Marzo

Assistenza per pazienti negativizzati al Covid, predisposto percorso clinico di presa in carico

Abruzzo - Un percorso clinico definito in tutti i passaggi, che garantisce la presa in carico dei pazienti colpiti da Sindrome Long Covid 19, vale...

Prima pagina

Guardia alta sulle promesse di Testa, i sindaci Giovagnorio e Iulianella “Ritardi e gestione allo sbando non fermeranno la protesta”

Tagliacozzo – “Arriva a poche ore dalle due grandi manifestazioni indette dai sindaci di Tagliacozzo e Pescina, Iulianella e Giovagnorio, l’annuncio da parte della Asl1, per voce del direttore generale, Roberto Testa che, come da abitudine a mezzo stampa, e mai con interlocuzione istituzionale o diretta con le forze politiche del territorio, fa sapere che il 30 giugno é la data fissata per le riaperture H24 dei PPI delle due strutture ospedaliere . C’è dunque la data che in commissione sanità, “per motivi di serietà” lo stesso manager non aveva voluto annunciare in presenza dei sindaci in audizione”.

Apprendono la buona notizia i primi cittadini di Tagliacozzo e Pescina ma non arretrano di un passo sulle due manifestazione in calendario per questa mattina a Tagliacozzo alle ore 11, davanti al palazzo municipale e alle ore 16 a Pescina nel piazzale dell’ospedale. Vogliono incontrare i cittadini e accendere i riflettori sulle infinite manchevolezze di questa gestione e ribadire che quanto ottenuto è solo nei diritti del territorio. “Nulla in più di quanto dovuto, solo ritardi negli adempimenti”.

Questo sottolineano Giovagnorio e Iulianella i quali, “nell’ambito della manifestazione, ribadiranno il lungo percorso a ostacoli che ha portato a questa soluzione che non è degna ne di una buona gestione aziendale ne di una buona politica territoriale”.

 

LEGGI ANCHE

[jnews_block_12 include_post=”409336″]

 

 

Ultim'ora