Grande successo per la prima edizione della raccolta di plastica sul fosso Arzuni

Civitella Roveto – Questa mattina alle ore 09.00, in presenza dell’associazione Plastic free (sezione Valle Roveto), della proloco di Rendinara, dell’Associazione Aquile Ambientali, del CAI Valle Roveto, della Croce Verde e di tanti privati cittadini, soprattutto giovanissimi con le loro famiglie, si è svolta la pulizia radicale del fosso Arzuni.

Sono stati raccolti quintali di materiali, non solo plastica.
Personalmente a nome di tutta l’amministrazione comunale, dichiara il vice sindaco Pierluigi Oddi, sento il dovere di ringraziare gli organizzatori Quirino Fantozzi (Plasticfree) e Raffaele Allegritti (Aquile Ambientali e CAI) e tutti i cittadini intervenuti per aver donato al nostro paese questa bella e grande possibilità, tesa anche e soprattutto a sensibilizzare l’intera comunità sul tema tutela dell’ambiente”.

Plastic Free Odv Onlus è un’associazione di volontariato, nata il 29 Luglio 2019, con l’obiettivo di informare e sensibilizzare più persone possibili sulla pericolosità della plastica, in particolare quella monouso, che non solo inquina bensì uccide.

L’evento è stato patrocinato dal Comune di Civitella Roveto “perché siamo fermamente convinti che riciclare non basti più, ma sia necessario invertire rotta il prima possibile, soprattutto nell’ottica di una nuova sensibilizzazione di ogni cittadino”.