Gli alunni dell’Istituto Fermi Mazzini di Avezzano compiono un viaggio virtuale attraverso il sistema solare

Avezzano – Gli alunni della classe 1°C della scuola Fermi di Avezzano compiono un viaggio virtuale nel nostro sistema solare grazie all’iniziativa scolastica Space Dream promossa da CTNA, Cluster Tecnologico Nazionale Aerospazio.

Come reso noto sulla pagina social dell’Istituto, dopo Marte i ragazzi hanno conosciuto il nostro satellite naturale, la Luna, ciò è stato possibile attraverso alcune videolezioni che hanno destato l’interesse sia degli alunni che degli insegnanti.

La lezione è stata suddivisa in tre momenti: Presentazione delle ricerche svolte precedentemente dagli studenti sull’argomento e brainstorming sulle notizie trovate; Partecipazione alla lezione online svolta dalla Prof.ssa Nicole Viola del Politecnico di Torino intitolata “Walking in the Moon” dove venivano descritte e presentate le principali caratteristiche del satellite oltre alle passate missioni per raggiungerlo e futuri obiettivi; Visione di brevi documentari sul primo atterraggio sulla Luna di Neil Armstrong e Buzz Aldrin il 20 luglio 1969 ed esplorazione dello Spazio con l’utilizzo di Google Sky.

L’iniziativa Space Dream ha come obiettivo quello di stimolare l’aspirazione a diventare astronauta al di là delle distinzioni tra generi, il messaggio è chiaro: “Chiunque può diventare astronauta, se si impegna, con passione e determinazione, per raggiungere l’obiettivo”.

Nel post si legge ancora: Il nostro viaggio nello spazio di certo non finirà qui non solo a livello didattico ma anche professionale. Come riportato dal CTNA queste esperienze consentiranno di ipotizzare come potrebbe essere “domani” far parte di questa realtà, magari offrendo il proprio supporto professionale”.

Space Dream, l’iniziativa scolastica promossa da CTNA, Cluster Tecnologico Nazionale Aerospazio, è un progetto rivolto ai docenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado per la diffusione della cultura aerospaziale e per incentivare sogni e aspirazioni di ragazze e ragazzi che aspirano ad un futuro professionale nello spazio.