Exercise2019, primo incontro informativo con gli insegnanti


Avezzano – Migliorare la consapevolezza sui rischi, arrivare a informare capillarmente i cittadini su come proteggersi in caso di una calamità naturale, gestire l’emergenza come una comunità forte e resiliente.

Sono gli obiettivi cui punta l’amministrazione comunale di Avezzano che ha chiamato a raccolta, per un primo incontro formativo, gli insegnanti delle scuole primarie e medie della città, in vista dell’esercitazione che si terrà domenica 13 gennaio 2019.

Saranno distribuite a breve, negli istituti scolatici, le brochure realizzate all’interno del progetto che stanno portando avanti i discenti del Master di II livello O.D.E.M (Prevention and Emergency Management), attivato nell’Università degli Studi dell’Aquila, ideato e promosso dal centro studi Edimas (Emergency and Disaster Management Studies), impegnati nel tirocinio all’interno degli uffici del Comune di Avezzano. I depliant, realizzati a seconda dell’età degli studenti, illustreranno quali sono le aree di attesa che coprono tutta la città con le frazioni e forniranno indicazioni su come ripararsi all’interno delle abitazioni o all’esterno.

Il 13 gennaio sarà il giorno in cui verrà simulata la gestione dell’emergenza e il Comune oltre che a testare il piano di emergenza già esistente e su cui si sta lavorando per l’ottimizzazione, testerà anche una comunicazione immediata e continuativa con i cittadini, attraverso una radiolina che sarà distribuita quanto prima alle famiglie. Il canale di frequenza cui si chiederà di sintonizzarsi è quello di Radio Monte Velino. Tutto questo in previsione di quello che può accadere quando si è di fronte a una vera emergenza, in cui quasi sempre saltano le linee telefoniche e dei dati.

Al momento, in vista dell’esercitazione di gennaio, è a lavoro una segreteria di coordinamento, guidata dalla segretaria comunale Manuela De Alfieri con la collaborazione del dirigente del settore di Protezione civile, Stefano Di Fabio, che si è messa a disposizione degli studenti del Master per far convergere gli studi scientifici con l’esperienza consolidata all’interno dell’Ente pubblico.
Il progetto è stato presentato agli insegnati dal sindaco Gabriele De Angelis accompagnato dal vice Lino Cipolloni e dagli assessori comunali, da Giuseppe Coduto e Giulio Marcucci ex e attuale presidente Edimas, insieme ai colleghi del Centro Studi Attilio D’Annibale e Piero Moscardini e dalla referente della comunicazione Magda Tirabassi.

L’incontro è stato aperto dall’introduzione del senatore Gaetano Quagliarello, in città per confrontarsi con il primo cittadino sul tema del Tribunale di Avezzano, che ha accettato l’invito a partecipare, sottolineando l’importanza dell’educazione alla prevenzione dei rischi, che passa anche attraverso il mondo della scuola e quindi dell’intuizione degli insegnanti.


Invito alla lettura

Ultim'ora

A Germano Di Mattia sarà conferito il prestigioso premio Mastro Sino

Il prossimo 20 agosto 2022, in occasione della XVII edizione del VENUS TALENT SHOW ed il Galà del Premio, che si terrà domenica 20 agosto ore 21:30 in piazza della ...


Mense scolastiche: il 12 agosto riaprono in via eccezionale i termini per le iscrizioni ad Avezzano

L’amministrazione comunale: «Dopo Ferragosto sarà pubblicata la gara europea per l’affidamento del servizio mense fino al 2026. Eco-sostenibilità e Km 0 le nuove caratteristiche». Da ...

Non bisogna approfittarsi della buona fede dei marsicani, la Polizia Locale Marsicana sanziona 6 negozi

Avezzano / Celano – La Polizia Locale della Marsica ha eseguito un approfondito monitoraggio della rete distributiva commerciale in sede fissa di Avezzano e Celano, ...

Aggredito ed investito un artigiano di Avezzano: assicurati alla giustizia gli autori del grave episodio

Avezzano – Come già riportato dalla stampa nei giorni scorsi, nella serata del primo agosto, dopo una lite scaturita da futili motivi per problemi di ...

Sold Out Per Fabrizio Moro al Tagliacozzo Festival

La Mia Voce Tour 2022



Lascia un commento