Esame di maturità 2018: domani prima prova scritta

Gli studenti dell’ultimo anno delle scuole superiori domani affronteranno uno degli esami più importanti della loro vita: la maturità.

Alle 8:30 500mila studenti italiani (10.713 in Abruzzo) saranno sui banchi di scuola per il tanto temuto tema della prima prova di Maturità, uguale per tutti gli indirizzi.

La seconda prova scritta ci sarà giovedì 21 giugno e la terza lunedì 25 giugno.

La data di inizio degli orali, invece, varierà da scuola a scuola.

L’esame di maturità, che quest’anno è caratterizzato dal fatto che i maturandi sono gli ultimi ragazzi nati nel Novecento, è un appuntamento fisso temuto da tutte le generazioni, e forse, il primo a livello di formazione e vita reale.

Quest’anno non sono previsti cambiamenti all’esame di Stato ma la prossima maturità presenterà delle novità. L’esame 2018/2019 sarà più snello, come voluto dalla Buona scuola bis che prevede solo due prove scritte e non più tre come ora, e sarà l’ultima maturità in formato “lungo”, ovvero, con gli ultimi esami orali che si protrarranno fino a metà/fine del mese di luglio.

Domani scatterà quindi il via agli ultimi esami prima della riforma e stanotte inizierà una “notte prima degli esami” che sarà lunghissima per tutti gli studenti che si apprestano a concludere un lungo percorso di studio e di vita.

La redazione di Terre Marsicane fa il suo in bocca a lupo a tutti i ragazzi!

Lascia un commento

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0.00
Send this to a friend