De Angelis dona 50 kit respiratori alla ASL1 raddoppiando i ventilatori polmonari delle Unità di Terapia intensiva



Avezzano – Il Dr. Gabriele De Angelis, titolare dell’azienda Allianz-Abruzzo1 che opera nel settore bancario-assicurativo , ha donato alla ASL1  di Avezzano 50 kit respiratori in grado di raddoppiare, in caso di necessità, i ventilatori polmonari nelle Unità di terapia intensiva di Avezzano, L’Aquila e Sulmona.

I dispositivi, prodotti dall’azienda italiana Intersurgical SPA di Modena, specializzata nella produzione di dispositivi medici per il supporto ventilatorio, vengono già utilizzati negli ospedali del nord Italia, nelle zone maggiormente colpite dal Covid-19.

In accordo con il Direttore Generale Dott. Roberto Testa, il materiale è stato consegnato questa mattina presso l’Ufficio Economato della ASL1 sede di Avezzano, per la distribuzione nelle strutture sanitarie di competenza della ASL1.

“In questo momento è fondamentale mantenere alta la soglia dell’attenzione e della prudenza”  ha dichiarato De Angelis.  “Dobbiamo tutti fare la nostra parte per uscire prima possibile da questa grave emergenza sanitaria che si è tradotta anche in una crisi economica che ha coinvolto  tutti gli operatori del sistema produttivo.

Un ringraziamento doveroso – prosegue l’imprenditore – va a tutti gli operatori sanitari, medici, infermieri e personale degli ospedali che giornalmente combattono in prima linea, con profondo ed ammirevole spirito di servizio, questo pericoloso e sconosciuto virus. Con l’auspicio che il mio contributo possa essere di sostegno nella lotta alla grave emergenza sanitaria che ha colpito il nostro Paese.

Mi auguro che la città di Avezzano e la Marsica intera, nella fase 2 che sta per iniziare, possano trovare nel più breve tempo possibile la strada giusta per rinsaldare il tessuto economico e sociale messo a dura prova dalla complicatissima situazione che stiamo vivendo”  ha concluso l’ex primo cittadino.