Coppia di sposi con due asinelli in cammino per L’italia, l’incontro con la Marsica

Pescina – Una giovane coppia di sposi in viaggio con due asinelli ha fatto tappa ieri nella Marsica, e precisamente a Pescina.

I due viaggiatori Helena Kågemark (scandinava) e Carlo Magnani (italiano) sono partiti a piedi da Albiano Magra, in provincia di Massa Carrara, insieme ai loro inseparabili amici a quattro zampe, Toni e Auroralba, e sono in viaggio dal 2016.

Sono arrivati in Svezia, a Goteborg, e da lì sono ripartiti in direzione Sud, passando per la Danimarca, la Germania, la Svizzera ed infine di nuovo l’Italia percorrendo, ad oggi, circa 2600 Km. a piedi.

Un viaggio unico ed emozionante con i loro “ciuchi” durante il quale i due sposi hanno imparato a conoscere la vita contadina e loro genti, l’Europa e i suoi percorsi a piedi e, soprattutto, a camminare e a vivere al ritmo lento e pacifico degli asini, la loro vera guida.

Ieri sono giunti nel borgo antico di Pescina dove hanno causalmente incontrato il Vice Sindaco del paese Tiziano Iulianella che, incuriosito, ha ascoltato la loro incredibile storia e si è attivato immediatamente e per dare un aiuto ai due sposi e per il foraggio degli asini.

I due giovani viaggiatori sono stati così gentilmente ospitati dall’Amministrazione Comunale presso il Rifugio Silone di Pescina, dove anche i loro amici raglianti hanno trovato riparo e cibo.

Coppia di sposi con due asinelli in cammino per L'italia, l'incontro con la Marsica

Il cammino si chiama Un attimo sto arrivando ed è nato nel 2014 da una riflessione contemporanea sulle attività umane sull’ambiente e anche sul ritmo frenetico a cui siamo costretti oggi” ci confida la coppia “quando ci svegliamo sappiamo già cosa ci accadrà nelle prossime ore fino a quando andiamo a dormire e riflettendo su questo abbiamo deciso di fare un cammino con gli asini. Gli asini ci rallentano e quindi ci costringono a portare un altro tempo e oltretutto camminando non usiamo carburanti e non inquiniamo l’ambiente. La mattina, quando ci svegliamo, decidiamo dove andare ma è sempre tutto casuale. Se non fosse per i nostri due asinelli, che sono i veri protagonisti del viaggio, non sarebbe potuto essere un cammino così lento e non avremmo incontrato tante persone sorridenti. Toni e Auroralba sono dei catalizzatori, attirano gli esseri umani e ci danno la possibilità di iniziare un dialogo dal quale nascono tante cose. Tutto comincia con un piccolo passo, un passo lento ma che può arrivare lontano.

E’ stato un piacere incontrare questi giovani” dichiara il vice sindaco Iulianella “li ho visti questa mattina e grazie ai miei collaboratori gli abbiamo dato subito supporto. Sono onoratissimo, rappresentando la città di Pescina, di ospitarli e di dare una continuità a questo magnifico progetto.

In giornata la coppia ripartirà per il lungo e lento viaggio con destinazione Puglia seguendo la loro filosofia di fare “un passo alla volta”, senza sapere cosa li aspetta e chi incontreranno nel loro eccezionale itinerario.