Confcommercio, un Natale prudente, ma non dimesso



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano –  Confcommercio prevede che i marsicani faranno spese congrue per i regali da piazzare sotto l’albero, infatti spenderanno una media di 170,00 euro pro capite, poco più dello scorso anno.
Per i commercianti, il mese di dicembre si conferma come il più importante dell’anno per le vendite, concentrando da solo oltre il 15% degli acquisti totali.
Il rapporto “consumi di dicembre e previsioni di spesa per Natale” spiega che tra i prodotti più venduti ci saranno l’enogastronomia, l’elettronica di consumo, i prodotti per l’informatica, i giocattoli, gli articoli per il tempo libero, i gioielli, l’abbigliamento e le calzature.
Quest’anno le famiglie, pur disponendo di un maggior reddito, saranno molto prudenti a causa dell’incertezza delle prospettive economiche, ha spiegato il Presidente Confcommercio Roberto Donatelli.