Un disegno di Raffaele Fabretti (1683)
Spese e introiti delle stanghe colonnesi poste sul lago di Fucino
Ricostruendo la storia del feudo dei Colonna, è bene focalizzare la nostra attenzione su un altro corposo volume esistente nell’Archivio di Stato di L’Aquila, intitolato: «Lago di Fucine. Scritture dall’anno...
La piazza e i giardini visti dal Castello Orsini di Avezzano prima del terremoto 1915
La piazza e i giardini visti dal Castello Orsini di Avezzano prima del terremoto 1915
Avezzano – In passato, dalle nostre pagine, abbiamo mostrato, attraverso un’affascinante e interessante cartolina d’epoca, l’aspetto che aveva piazza Castello, ad Avezzano, prima...
Trascurata dal punto di vista archeologico l'area del Parco nazionale d'Abruzzo
"Trascurata dal punto di vista archeologico l'area del Parco nazionale d'Abruzzo"
Opi – Che l’Abruzzo sia una regione abitata fin dalla Preistoria lo dimostrano i ritrovamenti di selci paleolitici oltre agli avanzi neolitici, che sono vari e copiosi, e le tracce umane che lasciano...
La stazione ferroviaria di Pescina e il progetto mai attuato di trasporto su rotaia dei prodotti del Fucino
La stazione ferroviaria di Pescina e il progetto mai attuato di trasporto su rotaia dei prodotti del Fucino
Pescina – In un’estate degli anni ’80 fece sosta presso la stazione F.S. di Pescina il famoso “Treno Verde” con una mostra itinerante organizzata dal Ministero dei Trasporti,...
13 Gennaio 1920: il deputato Erminio Sipari celebra la Marsica a 5 anni dal terribile terremoto del 1915
13 Gennaio 1920: il deputato Erminio Sipari celebra la Marsica a 5 anni dal terribile terremoto del 1915
Marsica – Erminio Sipari (Alvito 1869 – Roma 1968) è spesso ricordato per essere stato il fautore e primo presidente del Parco nazionale d’Abruzzo, uno dei pionieri della conservazione...
Castello baronale dei Colonna (Avezzano)
L’arrivo dei  Colonna nella Marsica: amministratori del feudo in fermento nel 1653
Dopo la morte di Marcantonio (24 gennaio 1659), gli successe nei possedimenti marsicani Lorenzo Onofrio Colonna che, alla metà degli anni ottanta del XVII secolo, incappò nella celebre guerra di successione...
Aquiloniam, Cominium, Velia, Palumbinum ed Herculaneum: dove si trovavano le località citate da Tito Livio?
Aquiloniam, Cominium, Velia, Palumbinum ed Herculaneum: dove si trovavano le località citate da Tito Livio?
È vero: Aquiloniam, Cominium, Velia, Palumbinum ed Herculaneum non sono località dell’Abruzzo. Però va anche detto che fino al 1963 l’Abruzzo e il Molise erano una sola Regione, ed ecco spiegato il mio...
pieralice
Giacinto De Vecchi Pieralice, un erudito tra il carseolano e Roma
Giacinto De Vecchi Pieralice (1842-1906) fu un intellettuale con vasti interessi culturali nel campo umanistico e storico. Nacque a Castel Madama (RM) il 16 dicembre 1842 da Michele Pieralice ed Eufrasia...
Cerca
Close this search box.
Home » Attualità » Commossa partecipazione al 1° Memorial in ricordo del dott. Franco Cardilli

Commossa partecipazione al 1° Memorial in ricordo del dott. Franco Cardilli

Ing. Sara Laconi “mi auguro che tutti noi possiamo coltivare la nostra umanità ed i nostri talenti. E poiché si impara per imitazione, le persone come il dott. Franco Cardilli siano fonte di stimolo e di esempio ad esprimere la parte migliore di noi stessi."
Facebook
WhatsApp
Twitter
Email

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Concetta Di Genova
Concetta Di Genova
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Antonio Gentile
Antonio Gentile
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Mario Barile
Mario Barile
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Emilio Martorelli
Emilio Martorelli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Anna Berardi
Anna Berardi
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Barbara Carolli
Barbara Carolli
Vedi necrologio
||||
||||

Avezzano – Sabato 23 giugno si è tenuto, presso il Palazzo Torlonia di Avezzano, l’evento in memoria del Dott. Franco Cardilli, per molti anni Direttore Responsabile del Pronto Soccorso di Avezzano, prematuramente scomparso un anno fa.

Il 1° “Memorial Franco Cardilli” è stato organizzato dall’Associazione di Promozione Sociale CSA (Comitato Sorellanza Attiva) di Avezzano, in collaborazione con la Croce Rossa di Avezzano, la Pro Loco di Avezzano, l’ANPAS Abruzzo e la Misericordia, e con il Patrocinio del Comune di Avezzano, della Presidenza del Consiglio Regionale, dell’ANPAS Abruzzo e della Croce Rossa Italiana.

L’evento ha avuto inizio presso la Sala Convegni A. Picchi con i saluti del dott. Giuseppe Di Pangrazio (Presidente del Consiglio Regionale), del dott. Lino Cipolloni (Vicesindaco del Comune di Avezzano), dell’Avv. Leonardo Casciere (Assessore alla Sanità con delega al Sociale), del dott. Guerrino Fosca (AVIS Regionale) e della dott.ssa Maria Mancini (Vice Presidente del Comitato della Croce Rossa di Avezzano).

Le Autorità intervenute hanno speso parole di profondo affetto e stima per il dott. Cardilli, ricordandolo non solo come medico, evidenziando il suo lavoro nella gestione e programmazione del soccorso e delle emergenze sanitarie e il suo impegno per il mondo del volontariato, ma anche come uomo ed amico.

E’ intervenuto anche il Sindaco del Comune di Massa D’Albe il dott. Nazzareno Lucci “nella mia veste di Sindaco e insieme a tutta la mia amministrazione” dichiara “dedicheremo uno spazio a Massa D’Albe al dott. Franco Cardilli, quel territorio che lui ha amministrato e che ha amato tanto”.

Un breve video montato dalla dott.ssa Maura Coletta per ricordare la figura professionale ed umana del dottore ed un lungo e commosso applauso hanno dato il via alla manifestazione.

Hanno poi presenziato: il dott. Alessandro D’Amato (Governatore della Misericordia di Avezzano) in rappresentanza delle Associazioni di primo soccorso e la dott.ssa Luigina Cornacchia insieme al dott. Luigi Sannito in rappresentanza dei colleghi con un ricordo personale del dottore e Fausto Leonio (volontario della Croce Blu di Avezzano) in rappresentanza dei pazienti. Quest’ultimo è intervenuto dando voce ad una donna che ha subìto violenza durante il turno di lavoro e soccorsa in Ospedale personalmente dal dott. Cardilli. Una lettera straziante che racconta il dramma subìto ma che ricorda anche la grande umanità e disponibilità del dottore che immediatamente ha compreso il dolore provato e che, con semplici parole, è riuscito a darle conforto e aiuto.

Dal commosso ricordo delle persone intervenute si è poi passati alla professionalità del convegno dal titolo “Medicina e Sport” riguardante l’urgenza medica nello sport amatoriale e l’educazione sanitaria e sportiva.

I relatori presenti:

– Dott. Pierpaolo De Ciantis: “Il defibrillatore ed il pronto soccorso sportivo”;

– Dott.ssa Maura Coletta: “Nozioni di primo soccorso nei traumi da sport”;

– Dott. Christian Farina: “La gestione delle muscolitendinee e osteoarticolari nello Sport”;

– Dott.ssa Alessandra Danese: “Il ruolo dell’infermiere nei traumi da sport”.

Prima di dare inizio alle attività previste all’aperto, è intervenuta la famiglia del dott. Cardilli, visibilmente commossa, che ha voluto ringraziare il Presidente della CSA Ing. Sara Laconi per aver organizzato l’evento, i relatori e tutti i presenti. “Ci avete fatto emozionare” sottolinea la figlia del dott. Cardilli “in questo difficile anno le parole di affetto e di stima che abbiamo ricevuto ogni giorno ci hanno aiutato a sopportare il dolore della sua perdita e hanno riempito di più di orgoglio il nostro cuore. Grazie”.

Le parole conclusive sono state affidate a Serafino Montaldi (Presidente del Comitato Regionale Abruzzese dell’ANPAS) che ha spiegato il significato del volontariato.

 “Sono molto soddisfatta della manifestazione” dichiara il Presidente della CSA Ing. Sara Laconi “mi auguro che tutti noi possiamo coltivare la nostra umanità ed i nostri talenti. E poiché si impara per imitazione, le persone come il dott. Franco Cardilli siano fonte di stimolo e di esempio ad esprimere la parte migliore di noi stessi. Lo ringrazio per averci accompagnato per un tratto di strada con la sua straordinaria umanità e tenacia e ringrazio la sua famiglia per la disponibilità e la fiducia che hanno dimostrato. Ringrazio poi le dott.sse Maura Coletta e Alessandra Danese per l’iniziativa e l’impegno, la Presidenza del Consiglio Regionale per il supporto e il patrocinio e il Comune di Avezzano per la preziosa collaborazione. Un ringraziamento va anche alla Pro Loco di Avezzano, alla Misericordia di Avezzano, all’ANPAS Abruzzo, alla Croce Rossa, alla Croce Verde e Croce Blu per l’aiuto dato per l’organizzazione dell’evento ed infine alla CSA e ai Presidenti delle ASD e, naturalmente, a tutti coloro che hanno voluto partecipare all’evento per ricordare il dott. Franco Cardilli”.

Successivamente al convegno, nel piazzale antistante il Palazzo, i volontari delle associazioni di soccorso hanno eseguito dimostrazioni pratiche in materia di prevenzione e traumatologia dello sport e l’Associazione sportiva di pallavolo “A.S.D. Leonessa Avezzano Volley” di Lidia Di Carlo ha presentato la sua attività facendo giocare i suoi ragazzi.

Un intero pomeriggio al Palazzo Torlonia per ricordare il dott. Cardilli, persona molto conosciuta ed apprezzata in tutta la Marsica. Un medico storico ed un punto di riferimento per l’intera comunità, che si distingueva, oltreché per la preparazione professionale, per il garbo e la disponibilità nei confronti della gente.

L’incontro è stato presentato dalla giornalista Luisa Novorio.

Il ristoro è stato offerto dal Centro Commerciale “I Marsi” di Avezzano.

Video e foto di Manuel Conti

 

LEGGI ANCHE

Tribunale-Avezzano
Ecobonus: dal 3 giugno 2024 ripartono le prenotazioni per i contributi all'acquisto di veicoli non inquinanti
portavoce Unicef ad avezzano
Emergenza gattini, le volontarie marsicane: "Siamo al collasso"
Il Comune di Luco dei Marsi aderisce alla campagna Unicef "Diritti in Comune": sostenibilità ambientale e impatto sui bambini
coro giovanile avezzanese 'Musicomania
Ottimi risultati nel weekend per gli atleti dell'Asd Il Salice impegnati in due diverse gare
ASL Aquilana
WhatsApp Image 2024-05-26 at 20.35
Il viceministro Edmondo Cirielli visita Gioia dei Marsi, borgo che ha dato i natali alla sua bisnonna: soddisfazione per il sindaco Alfonsi
Castellafiume in festa: gli studenti diventano voci della Costituzione nel Progetto "La Costituzione per le vie del mio Paese"
ragazzi suonano chitarra
Giuseppe Testa di San Vincenzo Valle Roveto, Partigiano e Medaglia d'Oro al V.M.
INAUGURAZIONE PANCHINA GIGANTE PATERNO
erasmus_1 (2)
Più di 300 studenti e studentesse a Pescasseroli, nel Parco, per celebrare la biodiversità e ricordare l'orsa Amarena
spaccio-1
Frecce Tricolori sorvolano L'Aquila: omaggio al copilota del 118 deceduto e alla città
2024_05_26_presentazione Noi per Capistrello 2
Valeriano Fidanza
1346754772601
Successo per il Memorial Gian Mauro Frabotta, evento go-kart in ricordo di uno degli Angeli del Velino
tart
Due spettacoli “green” al Festival per l'Ambiente  Città di Avezzano 

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Concetta Di Genova
Concetta Di Genova
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Antonio Gentile
Antonio Gentile
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Mario Barile
Mario Barile
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Emilio Martorelli
Emilio Martorelli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Anna Berardi
Anna Berardi
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Barbara Carolli
Barbara Carolli
Vedi necrologio

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Avezzano (AQ) n.9 del 12 novembre 2008 – Editore web solutions Alter Ego S.r.l.s. – Direttore responsabile Luigi Todisco.

TERRE MARSICANE È UN MARCHIO DI WEB SOLUTIONS ALTER EGO S.R.L.S.

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina