Chiusi parchi e giardini a Tagliacozzo. Sigillate le panchine



Tagliacozzo – Il sindaco di Tagliacozzo, Vincenzo Giovagnorio, con apposita ordinanza (n. 22 del 18 marzo 2020), al fine di rafforzare la prevenzione sul territorio del Comune, ha adottato questa ulteriore specifica misura di prevenzione e precauzione, coerentemente e non in contrasto con i provvedimenti nazionali e regionali, al fine di evitare assembramenti di persone: la chiusura al pubblico del Parco della Rimembranza, del Parco Bimbi e di tutti i parchi pubblici. Inoltre ha disposto il divieto di stazionare sulle panchine.

Sussistono le condizioni di estrema urgenza e necessità per stabilire l’adozione di questi provvedimenti immediati fermo restando che il contenuto dell’ordinanza potrà essere aggiornato in base all’evoluzione della situazione epidemiologica. Si avverte la cittadinanza che l’inottemperanza all’ordinanza costituisce reato ai sensi dell’art. 650 del Codice Penale. Le Forze dell’Ordine stanno intensificando i controlli su tutti i territori.