Castellafiume, accatastati il campo sportivo e Viale Europa e partiti i lavori di sistemazione lungo la Strada Provinciale 23 dell’Alto Liri



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Castellafiume – Due comunicazioni importanti sono state da poco pubblicate dal Comune di Castellafiume. La prima riguarda l’accatastamento del campo sportivo e di Viale Europa, la seconda è invece relativa all’inizio dei lavori di sistemazione lungo la Strada Provinciale 23 dell’Alto Liri.

Finalmente il Campo Sportivo e Viale Europa sono stati regolarmente accatastati. Dopo il nostro insediamento, con grande stupore, tra le altre problematiche ereditate, abbiamo appreso che due zone del paese, un’area sportiva e una strada comunale lungo la quale sorgono diverse abitazioni, non erano in regola dal punto di vista catastale e dunque inesistenti sulla carta. Oggi con grande soddisfazione possiamo annunciare che dopo circa 40 ANNI la regolarizzazione  del Campo Sportivo e di Viale Europa è stata iniziata e portata a termine da questa Amministrazione Comunale che nonostante la difficile situazione dovuta alla gestione dell’emergenza sanitaria continua a lavorare senza sosta e su tutti i fronti per il bene dei suoi cittadini!” scrive con orgoglio il Comune di Castellafiume sulla sua pagina social.

Sono partiti ufficialmente questa mattina i lavori di sistemazione lungo la Strada Provinciale 23 dell’Alto Liri” dichiara ancora il Comune che prosegue “Il cantiere riguarda il tratto di strada interessato dalla frana che da Castellafiume conduce a Cappadocia. Consigliamo agli automobilisti di prestare la massima attenzione. I lavori rientrano nella programmazione degli interventi alla viabilità previsti dalla Provincia dell’Aquila, ente proprietario della Strada, con cui questa Amministrazione Comunale ha continuamente interloquito affinché venissero avviati nel più breve tempo possibile!”.