Avezzano rugby: un mese a disposizione per correggere gli errori



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – “Questa prima parte di campionato si è chiusa con un risultato tutt’altro che positivo”.  Con queste parole,l’allenatore dell’Avezzano Rugby, Alberto Santucci, ha descritto le prime gare del campionato nazionale di serie B dei marsicani. Dopo la sconfitta in Sicilia di domenica scorsa, contro il Catania, i gialloneri hanno a disposizione la pausa di campionato, disposta in occasione dei test match internazionali, per correggere i troppi errori fatti fino ad oggi.

” Adesso – ha sottolineato Santucci –  c’è quasi un mese di sosta e si può recuperare un bel po di strada, sta a tutti noi fare ognuno la propria parte”.

Il campionato riprenderà il 3 dicembre in terra campana dove i gialloneri affronteranno la neo promossa Salerno. Notizie positive, intanto, arrivano dall’infermeria: sono buone le condizioni, infatti, del capitano Roberto Lanciotti fermo ai box  per una brutta frattura ad un dito. Il suo rientro è previsto per la sfida contro il Salerno insieme a quello del trequarti Dario Pallotta fermato per un problema al tallone.

Migliorano le condizioni anche per Claudio Danese, ai box per un risentimento al ginocchio, e Marco Talamo che prosegue la fisioterapia a causa di un grave strappo rimediato il mese scorso.




Lascia un commento