Attivate disposizioni antincendio boschivo a Collelongo: divieto accendere fuochi di ogni tipo



Collelongo – Con l’arrivo della stagione più calda anche i nostri territori sono soggetti al rischio incendi. Gli amministratori, quindi, iniziano ad attivarsi imponendo divieti precisi per evitare che le fiamme, con il favore del caldo, possono propagarsi e creare problemi. Il Comune di Collelongo ha predisposto la sua pianificazione antincendio boschivo stabilendo precise regole.

Nello specifico, fino al 15 settembre, è vietato accendere fuochi fuori dal centro abitato, di qualsiasi tipo e per qualsiasi finalità. Il divieto si estende a tutto il territorio extraurbano a valle: Vallelonga, Valle Canale (Pozzo di Sante), Valle di Amplero. E’ fatta eccezione per i punti fuoco presso Chiesetta Alpina e Chiesetta Sant’Antonio. Dal 13 al 17 agosto il divieto precedente si estende a tutto il territorio comunale extraurbano comprendendo quindi anche la zona montana: Sant’Elia, Vado della Fonte, ecc.




Leggi anche