Alla ricerca di Marsi ed Equi. Giuseppe Grossi presenta il suo ultimo libro a San Benedetto dei Marsi



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

San Benedetto dei Marsi – Domenica 23 febbraio 2020, alle ore 16.30, presso la Biblioteca Comunale di San Benedetto dei Marsi, il professor Giuseppe Grossi presenta la sua ultima fatica saggistica “Alla ricerca di Marsi ed Equi (XVI-XXI secolo)”. Il programma dell’evento prevede i saluti d’apertura da parte del sindaco di San Benedetto, avvocato Quirino D’Orazio, e dell’Assessore alla Cultura, Erminia Raglione. A seguire ci sarà l’intervento dell’archeologo marsicano Carmine Malandra e subito dopo il professor Giuseppe Grossi si dedicherà all’esposizione della sua ricerca storica ed archeologica dedicata all’antica “Marruvium” e a “Civitate Marsi – Civitas Marsicana“.

La presentazione del nuovo libro di Giuseppe Grossi è curata dall’Amministrazione Comunale di San Benedetto dei Marsi e dall’Associazione “Caffè Letterario Spazio Cultura”. Giuseppe Grossi, durante l’incontro, si soffermerà su quelle parti di “Alla ricerca di Marsi ed Equi (XVI-XXI secolo)” dedicate proprio a Marruvium, l’antica città a cui il maestro Vincenzo D’Arpizio, noto ricercatore di San Benedetto dei Marsi, ha dedicato grande attenzione e cura nel corso della sua vita. Altra figura rilevante di San Benedetto a cui Grossi dedicherà parte del suo intervento è quella di Sandro D’Amato, tecnico in servizio all’Enea di Roma. D’Arpizio e D’Amato nel 1969 firmarono un appello alle autorità affinché tutelassero i resti di Marruvium impedendone lo scempio che, purtroppo, il sito ha continuato a subire anche negli anni successivi.

È opportuno sottolineare che, attraverso a questo suo nuovo studio, il professor Grossi si è concentrato, in maniera specifica, sulle figure dei numerosi viaggiatori, studiosi, storici, archeologici o semplici appassionati che, nel corso degli ultimi sei o sette secoli, sono giunti nei pressi del Lago Fucino, rintracciando segni importanti della presenza dei Marsi e degli Equi. Ovviamente nell’incontro di domenica a San Benedetto, lo studioso marsicano presterà particolare attenzione ai ritrovamenti archeologici del territorio di Marruvium, centro principale del popolo marso sviluppatosi sulle sponde del Lago Fucino, oggi corrispondente alla cittadina di San Benedetto dei Marsi.

Alla ricerca di Marsi ed Equi. Giuseppe Grossi presenta il suo ultimo libro a San Benedetto dei Marsi