Aggiornamento sullo stato delle ricerche di quattro dispersi sul Monte Velino dal Posto di Comando Avanzato



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Massa D’Albe – Terminate con il calare della notte le operazioni odierne di ricerca sul Monte Velino. Il massiccio spiegamento di risorse, che ha visto l’impiego di oltre settanta uomini delle squadre specializzate dei Vigili del fuoco, Soccorso Alpino, Guardia di Finanza, Protezione Civile, Polizia di Stato, Carabinieri e 9° Reggimento Alpini di L’Aquila. Tra le altre attrezzature, sono state utilizzato anche sofisticati strumenti di ricerca come sonde sonore e georadar, tuttora rimaste senta esito.

Le operazioni riprenderanno con lo stesso assetto operativo all’alba di domani.

Tra le ipotesi che i soccorritori stanno valutando, c’è quella di utilizzare mezzi meccanici per rimuovere con più rapidità la gran quantità di neve nell’area di ricerca.