Accusato di furto e danneggiamento, assolto



Avezzano – Era accusata accusato di furto e danneggiamento e per questo motivo è dovuto comparire davanti al Giudice del Tribunale di Avezzano, che lo ha assolto da ogni accusa. Protagonista della vicenda A.H., cittadino di origine marocchina.

L’uomo, secondo l’accusa, si sarebbe introdotto nel terreno di un uomo di Pescina dove, dopo aver forzato una gabbia, avrebbe rubato tre conigli.

Per questo motivo l’uomo, rappresentato dagli avvocati Luca e Pasquale Motta, è stato denunciato ed è dovuto comparire in aula per difendersi dalle accuse: il Giudice, Gaetano Tanzi, ha accolto la richiesta dei suoi legali assolvendo l’uomo dal reato a suo carico per la particolare tenuità del fatto. Le motivazioni saranno depositate entro 40 giorni.



Leggi anche

Lascia un commento