Tomba oltraggiata nel cimitero di Capistrello



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Capistrello – Tomba oltraggiata nel cimitero “nuovo”. Tra l’imbrunire del 24 e la mattina del 25 ottobre, per cause ancora da stabilire, ignoti hanno profanato un loculo. Con un oggetto contundente è stato fatto a pezzi il vetro che protegge la foto del defunto, come a volerne deturpare il viso.

Nella tomba è tumulato un uomo, Nicola Palleschi meglio conosciuto come Nicolino, scomparso 21 anni fa. Non è la prima volta che accade: stesse modalità, stessa tomba. Tre volte in pochi anni, l’ultima, appunto, proprio qualche giorno fa.

Un vile, squallido ed ignobile oltraggio alla memoria di un uomo venuto a mancare molto giovane che aggiunge dolore al dolore della famiglia. Un gesto che racchiude in sé tutto ciò che di più meschino si possa trovare nell’animo umano.



Redazione Contenuti

Ad Avezzano torna la favola invernale di “Magie Di Natale”, eventi, mercatino natalizio, pista di pattinaggio e molte altro per il natale marsicano

Avezzano – Le vetrine dei negozi sono già addobbate a festa, i piazzali dei centri commerciali illuminati da migliaia di decori scintillanti.  Ad arricchire l’atmosfera dell’evento che più di ogni altro ha il sapore delle festività, dopo il forzato stop dovuto alla pandemia, torna MAGIE DI NATALE, l’atteso appuntamento del 2021. Organizzato dal Comune di

Lascia un commento