Spaccio di eroina, nei guai due avezzanesi



Avezzano – Due uomini di Avezzano, di 48 e di 40 anni, dovranno comparire martedì prossimo avanti al gup del tribunale di Avezzano, rappresentato dalla dottoressa Maria Proia per rispondere del reato di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso.

Secondo l’ipotesi accusatoria, i due, rappresentati dagli avvocati Roberto Verdecchia e Mario Del Pretaro, si sarebbero resi responsabili di numerosi episodi di spaccio, tutti risalenti al 2015. Le intercettazioni disposte dal pm Guido Cocco avrebbero smascherato l’attività di spaccio di eroina nella zona di Avezzano. I numerosi acquirenti sono prevalentemente marsicani e saranno chiamati a confermare le accuse, se il gup disporrà il rinvio a giudizio.

 



Leggi anche

Lascia un commento