Home Attualità Sold out al Castello Orsini per Giorgio Pasotti che ha inaugurato la V stagione di prosa indipendente del Teatro Off

Sold out al Castello Orsini per Giorgio Pasotti che ha inaugurato la V stagione di prosa indipendente del Teatro Off

A+A-
Reset


Avezzano. Inizio di stagione da tutto esaurito quello vissuto ieri sera, 21 novembre, dal Teatro OFF di Avezzano tra le mura del Castello Orsini Colonna. Giorgio Pasotti, infatti, ha riempito ogni seduta della platea con il suo “Io, Shakespeare e Pirandello” con oltre 240 presenze di pubblico, inaugurando così la quinta stagione di prosa indipendente del Teatro OFF della compagnia Teatranti Tra Tanti.


A salire per primi sul palcoscenico, però, oltre al direttore artistico Alessandro Martorelli, la consigliera Maria Antonietta Dominici e il consigliere Nello Simonelli del Comune di Avezzano, che hanno voluto salutare la cittadinanza presente, ricordando la crescita finora fatta dal Teatro OFF in questi cinque anni.


Tra applausi e risate, l’attore lombardo ha portato in scena le atmosfere disegnate da due grandi della storia della letteratura, William Shakespeare e Luigi Pirandello, coinvolgendo il pubblico in sala, sempre attento ed entusiasta.
Attraverso un’interpretazione originale e contestualizzata e un linguaggio colloquiale e giocoso, Giorgio Pasotti, accompagnato dall’attrice Claudia Tosoni, ha fatto assaporare agli spettatori le parole di brani di spessore dal monologo di Marco Aurelio nel “Giulio Cesare” al famosissimo “Amleto” fino ad arrivare a “L’uomo dal fiore in bocca” di Pirandello.


“Voglio fare tanti auguri a questa nuova stagione del Teatro OFF – ha affermato a fine serata Giorgio Pasotti – Un teatro che non è OFF per niente, anzi, è un posto dove si possono scoprire idee più effervescenti e dove abbiamo iniziato tutti noi”.

“A nome del Teatro OFF ringrazio le autorità presenti, il Comune di Avezzano e i nostri sponsor che ci supportano – ha aggiunto il direttore artistico Alessandro Martorelli – Grazie ai tecnici, a tutto il nostro staff ma soprattutto grazie al pubblico. Per noi, come per molti, sono stati due anni difficili, la pandemia ci ha creato non pochi problemi; quindi, vedere il teatro così pieno è per noi sinonimo di felicità e orgoglio. Senza di voi non saremmo qui!”


Prossimo spettacolo in programma venerdì 16 dicembre (ore 21) con “L’Ultimo sogno di Gioacchino” della compagnia del Barnum che racconta la visione del Belli sui piccoli e grandi temi della città eterna. Per info e prenotazioni Punto informativo Largo Pomilio (lun/merc/ven dalle 18 alle 19.30) – Libreria Ubik Avezzano. Prevendita: iTicket

necrologi marsica

Adelina Travi

Casa Funeraria Rossi

Casa Funeraria Rossi

Ultim'ora

necrologi marsicavedi

Casa Funeraria Rossi

Casa Funeraria Rossi

Casa Funeraria Rossi

Casa Funeraria Rossi