Si è tolta la vita la psicologa ritrovata morta in via Degli Arditi.



Avezzano. Secondo gli inquirenti si è tolta la vita la psicologa di Avezzano ritrovata morta questa mattina in casa dei suoi genitori in via Degli Arditi.

La donna era sola in casa e da tre giorni non rispondeva alla madre che è ricoverata in ospedale e per questo stamane ha mandato una parente per accertarsi delle condizioni della figlia.

La salma della giovane è stata visionata dai carabinieri e dal medico legale ed è ora a disposizione della magistratura. Sul posto insieme agli uomini del nucleo radiomobile e del nucleo operativo anche il capitano Enrico Valeri.

È stato disposto un esame autoptico che chiarirà le circostanze della tragedia. Si ipotizza una morte dovuta all’ingerimento di un cocktail di farmaci. Un cane e due gatti sono rimasti chiusi in casa con lei per tre giorni.

Aggiornamento delle 14.50

La salma della donna, su disposizione dell’autorità giudiziaria, sarà riconsegnata ai familiari, non sarà fatta l’autopsia.

 

 

Psicologa trovata morta in casa. Sul posto i carabinieri, nessuna pista esclusa



Leggi anche

Lascia un commento