Orto Botanico di Collemaggio, la Provincia dell’Aquila pubblica bando per l’affidamento in concessione



L’Aquila – È stato pubblicato il bando per l’affidamento in concessione dell’Orto Botanico, situato nelle adiacenze della Basilica di Collemaggio in L’Aquila.

La Provincia dell’Aquila ha inteso procedere al recupero e la valorizzazione di un’area di straordinario interesse scientifico e culturale, uno dei parchi più belli d’Italia, con i sui 7 ettari di singolare diversità di specie botaniche, con elementi di grande rarità che completa, con i lavori di ristrutturazione della basilica di Collemaggio, eseguiti a seguito del sisma del 2009, il progetto di sviluppo e crescita dell’intero complesso monumentale”.

Lo dichiarano i consiglieri provinciali, Francesco De Santis, con delega in materia di edilizia pubblica della città dell’Aquila e Berardino Morelli, con delega all’ambiente e il consigliere, Paolo Romano, dopo la pubblicazione del bando.

Lo scorso anno abbiamo approvato lo studio preliminare di progettazione per l’orto botanico di Collemaggio, – continuano i consiglieri, De Santis, Morelli e Romano– e oggi, con la pubblicazione del bando, possiamo affermare di aver contribuito a restituire ai visitatori uno spazio di grande fascino oltre che di studio per appassionati e botanici. Abbiamo altresì previsto nel bando di attivare, come accadde nel 1965 con la facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali dell’università dell’Aquila, iniziative e progetti per il coinvolgimento di Enti Locali e istituzionali, per destinare una parte del parco a funzioni didattico-sperimentali.”

Con il pieno recupero dell’Orto Botanico, la sacralità e bellezza della Basilica di Collemaggio e l’area del Parco del Sole, l’intero sito si propone quale meta e occasione, per residenti e turisti, per ammirare una delle zone più belle e suggestive della città dell’Aquila e dell’intero Abruzzo – dichiara il Presidente della Provincia dell’Aquila, Angelo Caruso –, luoghi oggi fondamentali, se consideriamo la necessità di fruire di spazi aperti dopo i mesi trascorsi, in casa, chiusi per pandemia da Sars-Cov-2. La valorizzazione dell’Orto era una priorità di questa amministrazione che è riuscita, con il sostegno dei Consiglieri, Francesco De Santis, Berardino Morelli e Paolo Romano per la preziosa collaborazione del Dott. Gianvito Pappalepore, a realizzare per l’intera comunità Abruzzese”.

Ricordiamo che la Provincia dell’Aquila ha inoltre stanziato un contributo di 30mila euro che il nuovo gestore potrà utilizzare per interventi di riqualificazione dell’Orto Botanico e il ripristino dell’area per la sua piena fruibilità. Tutte le informazioni relative al bando possono essere consultate attraverso il sito istituzionale dell’Ente all’indirizzo: https:/www.provincia.laquila.it, sull’albo pretorio on-line nella sezione ‘Bandi, Avvisi ed Esiti di Gara’, dal 28 luglio 2021 al 23 agosto 2021.

Fonte: Provincia dell'Aquila


Leggi anche