L’ISWEB Avezzano Rugby cade in casa della capolista U.S. Primavera Rugby. Seritti: “fiero dei nostri ragazzi”



Avezzano. Non basta una prova d’orgoglio e coraggio, all’ISWEB Avezzano Rugby, che esce sconfitto dalla trasferta a Roma contro l’U.S. Primavera Rugby con il punteggio di 18-11. “Abbiamo giocato alla pari per gran parte della partita”, commenta il presidente dell’ISWEB Avezzano Rugby, Alessandro Seritti, “ma loro sono stati più cinici e concreti di noi che non abbiamo sfruttato le occasioni create. Vorrei, però, complimentarmi con i ragazzi che in campo hanno dato tutto. Abbiamo schierato diversi giocatori usciti dall’under 19 che si sono comportati benissimo. Un buon segnale per il presente e per il futuro”.

“Tante occasioni sprecate e tanto nervosismo. Tre mete praticamente fatte ma sbagliate, due nel primo tempo e una nel secondo, e tanti calci errati hanno segnato la partita”, spiega l’head coach, Pierpaolo Rotilio. “Sono molto contento della prestazione della mischia chiusa e della difesa in generale. Da sistemare la touche e il movimento generale, compromessi anche delle numerose assenze.  Questa partita ci dà consapevolezza della nostra forza e delle potenzialità di questa squadra. Possiamo aspirare ad una qualità di gioco superiore ed a un team più compatto e omogeneo”.

Domenica prossima ancora una trasferta nella capitale, sul campo della Rugby Roma.



Leggi anche