Le riflessioni di Antonio Del Boccio sulla questione dei migranti a Paterno


Avezzano  -Il Candidato Sindaco Antonio Del Boccio in riferimento alla questione dei 25 migranti che stanno per essere trasferiti nel territorio Avezzanese esterna le seguenti riflessioni:

  • siamo tutti vittime di inefficienze del Governo centrale che dopo il caso sollevato dal Governatore della Sicilia oggi si vede costretto a distribuire nelle zone interne i migranti trattenuti nei centri di accoglienza insulari;
  • la nostra comunità non era affatto organizzata e preparata ad una simile operazione;
  • non è pensabile che uno Stato di diritto possa obbligare i propri cittadini a condividere le loro case ed i loro territori con persone straniere che nulla conoscono della nostra cultura e nulla sappiamo della loro provenienza;
  • al problema culturale oggi si pone quello sanitario nel senso che non vi sono regole che assicurano la loro permanenza ordinata nel centro di accoglienza di Paterno con rischio per la salute e sicurezza di tutti i cittadini;
  • le politiche migratorie e quelle emergenziali devono subire una immediata inversione di rotta con norme appropriate;
  • non possiamo soddisfare neppure le loro esigenze occupazionali in quanto la mancanza di lavoro rende impossibile organizzare un percorso immediato in tal senso;
  • gli organi istituzionali come Prefettura e Governo devono farsi immediatamente carico del volere dei loro cittadini.


Invito alla lettura

Ultim'ora

Tre giovani scomparsi prematuramente nei quadri infiorati che abbelliranno le strade di Ortucchio in occasione dell’Assunzione di Maria in Cielo

Ortucchio – Torna ad Ortucchio la tradizionale infiorata che abbellisce le vie del paese in occasione dell’Assunzione di Maria in cielo. Un evento molto sentito dalla comunità di fedeli. Questa ...


Grande successo per la 1^ Edizione dell’Estemporanea di Pittura a Civitella Roveto

Il sindaco Oddi "Questa prima edizione ci ha riempito di soddisfazioni, nella convinzione che possa diventare, nei prossimi anni, una tradizione consolidata, all’insegna della promozione della cultura e dell’arte"

La Taranta dei Musici Abruzzesi alla conquista del mondo

di Mira Carpineta Taranta, pizzica e saltarello sono i ritmi mediterranei che risuonano nelle notti estive dell’Italia del Sud e non solo. Insieme alla musica ...

Balsorano, rimpatriata dei ragazzi del 1982 per festeggiare insieme i 40anni

Balsorano –  Si sono ritrovati tutti insieme per festeggiare i loro primi quarant’anni nel segno dell’amicizia. Una giornata di allegria e spensieratezza iniziata con la ...