La “Rete solidale” diventa realtà: al via la fase operativa. Si lavora per l’apertura dell’Emporio


Il progetto “Rete solidale” diventa realtà. É stato firmato nella mattinata di giovedì, 23 marzo, il protocollo d’intesa che dà il via alle operazioni per la realizzazione dell’Emporio solidale, uno spazio dove le famiglie svantaggiate potranno acquistare prodotti di prima necessità, e una rete di strutture abitative di emergenza e temporanee, in convenzione con comunità alloggio e Caritas, per dare una risposta immediata ed efficace ai cittadini che vivono situazioni di maggiore disagio. Presenti il sindaco di Avezzano Giovanni Di Pangrazio, il vescovo dei Marsi, monsignor Pietro Santoro e il rappresentante della Caritas, don Patrizio Ciccone, la sindaca di Magliano de’Marsi, Mariangela Amiconi, il sindaco di Massa d’Albe, Giancarlo Porrini.

É un progetto ideato grazie all’iniziativa promossa dal ministero dell’Interno a vantaggio delle fasce più disagiate della popolazione: il piano marsicano, presentato dal Comune di Avezzano quale ente proponente e capofila, in partenariato con i Comuni di Massa d’Albe, Magliano de’ Marsi e Caritas diocesana di Avezzano, è stato tra i 21 piani selezionati, a seguito di un bando con graduatoria di merito, tra centinaia di proposte giunte da tutta Italia, e l’unico in Abruzzo.

Un successo che premia la Città e la lungimiranza dell’Amministrazione avezzanese che, prima nella regione, ha costituito l’Ufficio di Progettazione Europea, composto da personale interno, in grado di partecipare con professionalità e competenza a ogni tipo di Bando, così da intercettare fondi preziosi per il territorio. “Parte oggi la fase operativa di un progetto di grande spessore, che offrirà un concreto aiuto a tante famiglie in difficoltà, in linea con l’azione costante della nostra Amministrazione per individuare e attivare ogni risorsa disponibile contro il disagio sociale e la povertà. Per questo progetto, nato anche grazie alla grande disponibilità della Caritas, abbiamo attivato sinergie che funzionano e abbiamo gettato le basi per la costituzione di una rete territoriale efficiente, a vantaggio delle nostre comunità ”.

Nel progetto, il market solidale, la rete di sistemazioni abitative di emergenza e temporanee, ma anche l’erogazione di contributi per l’affitto alle famiglie in difficoltà. Potranno usufruirne i nuclei familiari, in condizione di reale difficoltà, residenti nei comuni di Avezzano, Magliano de’ Marsi e Massa d’Albe. Il pagamento dei beni nell’emporio solidale avverrà attraverso delle card, pre – caricate dai servizi sociali secondo criteri che terranno conto di tutti i fattori di vulnerabilità della persona o del nucleo familiare.

Promobox

Alla Scoperta Della Scuola Di Alta Formazione 'Sapere Aude': Aperte Le Iscrizioni Per I Nuovi Corsi Di Formazione

Tanti i percorsi formativi e di aggiornamento su scala nazionale che questa scuola, da oltre 6 anni, propone ai tanti corsisti che si immergono in nuove esperienze, ampliando il loro bagaglio culturale con passione e dedizione, grazie anche al lavoro di un team altamente qualificato e specializzato, vicino alle esigenze di ognuno di loro.


Invito alla lettura


Allargamento della Strategia Aree Interne: inclusi anche i Comuni della Piana del Cavaliere

Il Comitato Tecnico per le Aree Interne presieduto da Domenico Gambacorta, delegato del ministro per il Sud e la Coesione territoriale Mara Carfagna, ha approvato ...

Messaggi truffa ai danni di titolari di conti correnti bancari e postali

È stata rilevata una nuova campagna di phishing rivolta ai correntisti di Istituti bancari e postali. I malviventi nascondono la propria identità utilizzando sofisticati sistemi ...

Aielli protagonista di Casa Italia, programma di Rai Play seguito dagli italiani nel mondo

Aielli – Ormai ci siamo quasi abituati: Aielli sarà di nuovo al centro di uno speciale televisivo della Rai. Come spiega il Sindaco del borgo ...

Il “gigante” ha messo il cappello: prima neve sul Corno Grande del Gran Sasso

L’Aquila – Si dice sempre che quando le vette dei monti cominciano a macchiarsi di neve, l’inverno è alle porte. In realtà l’autunno sarebbe appena ...



Lascia un commento