Musical “Evoluscion”, incanta il pubblico. Si replica a Tagliacozzo



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano  – Una platea gremita ieri al Castello Orsini Colonna di Avezzano per “Evoluscion, Il Musical” seconda
produzione del Seven Arts Theatre Studio di Marco Verna.

Grande successo di critica e di pubblico, che per due ore ha risposto con risate ed applausi scroscianti, dimostrando il suo più totale consenso nei confronti di questo nuovo spettacolo musicale. Il merito di tale successo è da attribuire al talento ed alla bravura dei quattro performers in scena: (in ordine alfabetico) Gianpiero Lolli, Giovanna Luisi, Natascia Pietrangeli e Silvio Saggio) e dei due Maestri Emilia di Pasquale e Beatrice Ciofani che hanno accompagnato lo spettacolo con musica dal vivo rispettivamente al pianoforte e al violino. La regia, le coreografie, il progetto scenografico ed il disegno luci sono stati firmati da Marco Verna, la realizzazione delle scenografie è stata curata da Claudio Salvini e l’impianto audio/luci è stato affidato ad Ettore Malandra ed al suo team di professionisti.

Una serie di gag esilaranti raccontano le fasi del rapporto di coppia, dal primo appuntamento alla navigata vita
matrimoniale, il tutto condito con la verve tipica del linguaggio teatrale americano e da uno stile musicale che
spazia dal puro stile “Broadway” all’Operetta, dal Gospel al Pop.
Uno show-case che mette insieme più storie e generi differenti, liberamente tratto da Musicals cult come “Company”, “I love you, You’re perfect, Now change” e “Il giorno della Tartaruga”, la cui unione compone un prodotto nuovo e originale, divertente ed emozionante, con libretto e liriche scritti appositamente per l’occasione dalla compagnia stessa capitanata da Natascia Pietrangeli.

Dopo il successo di Avezzano si replicherà nuovamente a Tagliacozzo, nella suggestiva cornice del Teatro Talia, il prossimo Venerdì 5 Gennaio alle ore 21.00.