Ferì un suo connazionale con una zappa ed un coltello: condannato ad un anno e sei mesi


Avezzano – Il giudice del tribunale di Avezzano, Marianna Minotti, ha condannato un 33enne magrebino ad 1 anno e sei mesi di reclusione per lesioni personali. I fatti risalgono al 2016. L.M.A, la sera del 26 luglio, si introdusse in casa di un suo connazionale, Q.J., e lo aggredì con una zappa ed un coltello.

La vittima riferì che stava dormendo su un materasso poggiato a terra ed aveva la porta aperta quando nella sua casa arrivò il suo aggressore, nonché suo amico. Senza dire alcunché, il 33enne iniziò a colpirlo brutalmente con una zappa alla testa e con un coltello sul corpo, in particolare sul braccio. L’uomo agì per futili motivi connessi a pretese creditorie vantate nei confronti della vittima.

L’aggressione fu talmente violenta e cruda che per diversi anni la vittima non ha potuto lavorare. Dopo averlo ferito, l’aggressore fuggì portando con sé la zappa ed il coltello, ma venne rintracciato dai carabinieri della compagnia di Avezzano. La vittima fu, invece, costretta a ricorrere alle cure del Pronto Soccorso.

Nel corso dell’udienza dello scorso 15 luglio, il giudice ha condannato l’imputato ad un anno e sei mesi di reclusione ed a risarcire alla parte civile, assistita dagli avvocati Luca e Pasquale Motta, il danno subito.


Invito alla lettura

Ultim'ora

“La camminata del contadino”, un percorso guidato con musiche popolari

Collelongo – Giovedì 11 agosto dalle ore 9:00 alle ore 13:00 (con appuntamento a Piazza Ara dei Santi), il Comune di Collelongo insieme alla Pro-loco, al Comitato feste e in ...


TUA, il saluto del neo presidente Gabriele Deangelis

Avezzano – Oggi ho trascorso il primo giorno in Azienda per sbrigare le formalità legate al mio insediamento. Sono onorato per questa nomina e ringrazio ...

Grande successo a Cappadocia per la II edizione del premio Beatrice Cenci

Centinaia di persone in piazza per assistere alla manifestazione sullo sfondo della battaglia contro la violenza di genere. Premiati anche i medici che hanno assistito ...

Crisi idrica, 20 sanzioni per un importo complessivo che va da 4mila a 40.000mila euro

La prolungata siccità delle ultime settimane e la crisi idrica derivante hanno reso necessario l’intensificarsi dei consueti controlli svolti dai Carabinieri Forestali in ambito di ...

Cerchio, si stacca un grosso ramo e piomba sulla strada

Cerchio – Una forte ondata di maltempo si sta abbattendo su tutta la Marsica in queste ore. A Cerchio la forte pioggia ha fatto cadere ...